Contenuto Principale

Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

(Laura Giulia D’Orso) Frequentare un corso di lingua straniera, conoscere il francese, dialogare in ...

FISE ARE accoglie con plauso l'approvazione del Ddl Concorrenza

Fise Are, Associazione Imprese Servizi di Recapito Postale e Parcel accoglie con plauso l'approvaz...

Disoccupazione in calo in Italia: il commento di ALDAI-Federmanager

ALDAI-Federmanager guarda con cauto ottimismo ai dati sull'occupazione, analogamente a quanto esplic...

Gli adolescenti temono l'intelligenza artificiale

A Teen Parade di Radioimmaginaria gli adolescenti hanno parlato del loro futuro lavorativo e di ro...

Previsioni di assunzioni in crescita in Italia

Cresce al 3% la previsione di assunzioni in Italia per il prossimo trimestre I datori di lavoro m...

  • Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

    Giovedì 15 Dicembre 2016 07:28
  • FISE ARE accoglie con plauso l'approvazione del Ddl Concorrenza

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:28
  • Disoccupazione in calo in Italia: il commento di ALDAI-Federmanager

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:33
  • Gli adolescenti temono l'intelligenza artificiale

    Domenica 10 Settembre 2017 20:48
  • Previsioni di assunzioni in crescita in Italia

    Giovedì 14 Settembre 2017 05:43

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Monza Roller 2017: inaugurato il Palaroller e presentata la società PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Domenica 24 Settembre 2017 13:58
In presenza delle autorità sportive e amministrative è stato inaugurato oggi il PalaRoller, ossia la palestra dello Sport Village Monza (il centro sportivo sito in via Tommaso Campanella 2) col pavimento rifatto in legno e balaustre in ferro. Grazie ai lavori eseguiti durante la scorsa estate dall’Associazione Sportiva Dilettantistica Monza Roller 2017, che ha preso la struttura in sublocazione, la stessa ora è anche utilizzabile per gli sport rotellistici. Entro l’inizio del campionato di Serie B Girone A, in calendario il prossimo 11 novembre, il PalaRoller sarà dotato di tribunette capaci di ospitare circa 200 spettatori.
 
Dopo i giochi in pista per i bambini, si è passati alla parte istituzionale della giornata, con la presentazione della società. La presidente e responsabile del settore giovanile Antonella Luise ha ripercorso le tappe di questi primi mesi di vita e ha messo in fila gli obiettivi da raggiungere nella stagione: “Questa società è stata fondata per riportare l’hockey su pista a Monza e per dare una casa a tutto il mondo della rotellistica cittadina in attesa che si concretizzi il sogno di un palazzetto per i nostri sport nel capoluogo della Brianza, roccaforte storica del rotellismo italiano. Già adesso possiamo dire di aver raggiunto questi traguardi, perché c’è una squadra in allestimento per la partecipazione alla Serie B e una casa, il PalaRoller, che è stata preparata in poche settimane utilizzando quasi totalmente mano d'opera interna alla società. Tutto questo è stato possibile grazie all’accordo per la sublocazione raggiunto con la società A.S.D. Sport Village Monza, che gestisce l’omonimo centro sportivo. Una volta completati i lavori, bisognava riempire questo impianto di attività. Ci siamo riusciti in pochi giorni perché la fame di spazi in città è enorme, soprattutto tra i sodalizi rotellistici. Ma il PalaRoller ospiterà anche altre discipline, in primis il calcio a 5. Uno dei principali obiettivi che ci siamo prefissi è quello di far tornare i bambini di Monza a giocare a hockey su pista, perché in 4 anni senza hockey in città si è perso molto. Poi vogliamo avvicinare anche le ragazze e le bambine a questo sport, come sta succedendo in altre regioni. Abbiamo intenzione di aprire a breve un Centro C.O.N.I. per la promozione dell’attività motoria e sportiva. Siccome è nostro desiderio che tutti i bimbi abbiano le stesse opportunità di avvicinarsi all’hockey su pista, agevoleremo l’inclusione ai piccoli di famiglie con difficoltà economiche. Insomma, nell’A.S.D. Monza Roller 2017 l’aspetto sociale avrà la stessa importanza dell’aspetto sportivo”.
 
Il vicepresidente e direttore tecnico Fabio Uboldi ha parlato della squadra di Serie B e della scuola di pattinaggio: “Stiamo costruendo una formazione prevalentemente di giovani di Monza e dintorni che riteniamo abbiano notevoli margini di crescita. Abbiamo scelto un allenatore molto valido, la persona giusta per il nostro progetto sportivo. Io mi occuperò dell’attività non agonistica allenando i piccoli hockeysti delle categorie Primi Passi, Minihockey e Under 11”.
 
L’allenatore della compagine di Serie B è Luca Marchini, ex difensore del Seregno e della Nazionale italiana. “Ho deciso di iniziare ad allenare, e di tornare a giocare dopo un anno di sosta, dopo aver parlato con la dirigenza – ha raccontato - perché ho capito subito che in questa società le idee sono chiare e le persone sono concrete. Il mio intuito mi ha ben consigliato perché nei primi mesi hanno fatto miracoli, in particolare per dare una casa alla nuova società. Sono entusiasta di loro ma anche dei ragazzi che ho avuto la fortuna di allenare in queste prime settimane di lavoro, che hanno mostrato un grandissimo impegno, nonché del preparatore dei portieri Luca Dal Bello, che ho convinto ad affiancarmi in questa avventura. L’obiettivo principale è quello di costruire una squadra giovane da far crescere col tempo. Più che un obiettivo stagionale dobbiamo porci un obiettivo partita per partita. Dobbiamo avere per gli allenamenti la giusta mentalità per crescere tecnicamente e tatticamente e per le partite una mentalità vincente. Sono sicuro che ci toglieremo delle soddisfazioni”.
 
Per il momento sono stati tesserati per la squadra seniores i seguenti 6 giocatori: i portieri Luca Dal Bello (20/5/1988, proveniente dal Roller Lodi) e Beatrice Marchesi (28/11/2000, proveniente dall’Amatori Wasken Lodi) e gli esterni Federico Casirati (9/5/1988, svincolato), Ulisse Corno (9/2/1999, proveniente dal Monza), Andrea Di Simone (25/5/1999, proveniente dal Monza) e Luca Marchini (17/6/1984, svincolato). È a buon punto la trattativa per l’arrivo in casa biancazzurra di un altro portiere e di un paio di esterni.
 
La giornata si è chiusa con i bastoni e le ruote in pista, prima quelle dei vicecampioni d'Italia di hockey in carrozzina degli Sharks Monza, che hanno mostrato alcune fasi del loro sport, e poi quelle del Monza Roller 2017, che ha sfidato il Maliseti Prato, compagine di pari categoria ma con ambizioni di promozione in Serie A2, soccombendo per 4-2.
 
A proposito di Serie B, il Girone A è diventato di 10 squadre in seguito all’accettazione, da parte della Federazione Italiana Sport Rotellistici, della domanda di partecipazione al campionato, presentata oltre i termini, dell’UVP Modena. Il Monza Roller 2017 disputerà gli incontri casalinghi al PalaRoller il sabato alle ore 20.45, ma in caso di concomitante partita a Biassono del Monza di Serie A1 le gare saranno anticipate alle 18. Il calendario completo della Serie B è visionabile a questo indirizzo web: http://www.fisr.it/hockey-pista/comunicati-uff-campionati/category/257-2017-18.html.
 
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

Se Starbucks non conosce bene la storia d’Italia

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso) Correva l’anno 1882 e il governo italiano guidato da Depretis comprava la Baia di Assab dalla società Rubattino per 104.100 lire. Lo Stato Italiano decideva quindi di avviare la sua politica coloniale seguendo l’esempio di altri stati europei come la Francia, il Belgio e l’Inghilterra. Da un lato, c’era il desiderio di non essere assenti dalla spartizione del continente africano, dall'altro c’era la reale necessità di trovare uno sbocco alla sovrabbondanza della popolazione.

Leggi tutto...

 
>