Contenuto Principale

PROGRAMMA TEATRO MANZONI STAGIONE 2020/2021

In calendario otto spettacoli di altissima qualità con compagnie e attori di rilevanza nazionale e p...

MONZA: CERTIFICATI ANAGRAFICI IN TABACCHERIA

Dal 24 settembre 2020 i residenti monzesi possono richiedere presso 11 tabaccherie cittadine dei c...

Il Festival del Parco di Monza. Natura è Cultura

Ideato nel 2017 dall'Associazione Novaluna, il Festival del Parco di Monza è una manifestazione arti...

RISTORAZIONE SCOLASTICA: DAL 13 OTTOBRE AL VIA IL NUOVO MENÙ Partirà il prossimo martedì 13 ottobre

Partirà il prossimo martedì 13 ottobre il nuovo menù nelle mense scolastiche della città che prepara...

IL GRANDE IMPEGNO DEI SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE DURANTE L’EMERGENZA

 La situazione emergenziale determinata dall’epidemia di “coronavirus” ha messo a dura prova il Co...

  • PROGRAMMA TEATRO MANZONI STAGIONE 2020/2021

    Martedì 10 Marzo 2020 10:57
  • MONZA: CERTIFICATI ANAGRAFICI IN TABACCHERIA

    Lunedì 16 Marzo 2020 07:20
  • Il Festival del Parco di Monza. Natura è Cultura

    Sabato 04 Aprile 2020 07:02
  • RISTORAZIONE SCOLASTICA: DAL 13 OTTOBRE AL VIA IL NUOVO MENÙ Partirà il prossimo martedì 13 ottobre

    Martedì 07 Aprile 2020 08:12
  • IL GRANDE IMPEGNO DEI SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE DURANTE L’EMERGENZA

    Martedì 14 Aprile 2020 13:11

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Sport
Teamservicecar: zero punti a Montebello PDF Stampa E-mail
Domenica 25 Ottobre 2020 22:33
Il Teamservicecar torna da Montebello con il terzo stagionale k.o. consecutivo e con mille rimpianti. Contro una squadra molto esperta i ragazzi di Colamaria hanno disputato una gara di altissimo profilo, pagando a caro prezzo alcuni momenti chiave. Innanzitutto il "fattore Q" che in questo avvio stagionale sembra remare a vele spiegate contro i giovani brianzoli.
 
Leggi tutto...
 
La Vero Volley sfida l'Itas Trentino all'Arena di Monza PDF Stampa E-mail
Domenica 25 Ottobre 2020 15:02

verovolley 2Monzesi di scena sul mondoflex di casa contro i trentini. Obiettivo punti per i rossoblù dopo la sconfitta di Cisterna. Beretta: "Dobbiamo tornare ad esprimere il gioco dell'inizio di stagione".

MONZA, 23 OTTOBRE 2020 - La Vero Volley Monza torna ad esibirsi in Brianza. Dopodomani, domenica 25 ottobre, alle ore 18.00 (diretta Eleven Sports), Beretta e compagni scenderanno sul mondoflex di casa dell'Arena di Monza, davanti ad una platea di 200 spettatori (esclusivamente abbonati), contro l'Itas Trentino, per la settima giornata di andata della SuperLega Credem Banca 2020-2021. Reduci dalla sconfitta rimediata a Cisterna e ancora prima della vittoria in rimonta per 3-2 firmata a Padova nel turno infrasettimanale della quinta giornata, i rossoblù vogliono tornare a vincere tra le mura amiche: cosa che non succede dalla prima gara stagionale, ovvero quella della Del Monte Coppa Italia contro Vibo Valentia.

La squadra monzese, affidata al nuovo tecnico Massimo Eccheli, al lavoro con il gruppo da martedì pomeriggio, vuole tornare a correre per non perdere terreno con il treno play-off, al momento lontano solo un punto (l'ottava è Piacenza, che ha una lunghezza in più dei monzesi). Per farlo, la Vero Volley dovrà tornare ad essere continua, soprattutto nelle fasi cruciali dei set, e commettere meno errori. Nonostante le quattro sconfitte finora rimediate (Milano e Civitanova in Brianza, Verona e Cisterna fuori), dal punto di vista delle statistiche la squadra brianzola è quarta nei punti realizzati (392, prima Ravenna con 406), quarta negli ace (33, prima Civitanova con 48) e seconda nei muri (61, prima Ravenna con 61). A livello individuale il top scorer dei lombardi è Adis Lagumdzija (113 punti, secondo in classifica generale dietro a Pinali di Ravenna, primo con 117 punti), il top ace è Donovan Dzavoronok (12 battute vincenti, nono, primo Leon di Perugia con 22) ed i top a muro sono ancora Lagumdzija e Maxwell Holt (quinti in classifica con 13 blocks a testa, primi Anzani di Civitanova e Grozdanov di Ravenna con 19).

Dall'altra parte della rete di Monza ci sarà una Trento che, nonostante debba ancora recuperare la gara con Modena valida per la quinta di andata, va a caccia di punti. Reduci dalla sconfitta di domenica scorsa contro Perugia in casa 3-1, e dalla vittoria contro Piacenza in Emilia 3-0, i trentini cercano continuità. Il bilancio della squadra di Lorenzetti è infatti, al momento, di due sole vittorie e tre sconfitte (Perugia, appunto, Civitanova e Verona).

Leggi tutto...
 
Una grande Saugella Monza stende Firenze in quattro set PDF Stampa E-mail
Domenica 25 Ottobre 2020 14:56
 

saugellaSaugella Monza - Il Bisonte Firenze 3-1 (25-20, 22-25, 25-15, 25-22)

Saugella Monza: Danesi 10, Van Hecke 18, Orthmann 15, Heyrman 14, Orro 3, Meijners 9, Parrocchiale (L), Begic, Davyskiba, Squarcini. Non entrate: Negretti, Carraro, Obossa. All. Gaspari

Il Bisonte Firenze: Guerra 12, Alberti 2, Nwakalor 18, Van Gestel 15, Belien 8, Cambi 3, Venturi (L), Enweonwu 3, Kone 1, Panetoni, Lazic, Hashimoto. All. Mencarelli

Durata set: 28', 29', 21', 30'. Tot: 108'

Saugella Monza: battute vincenti 5, battute sbagliate 9, muri 9, errori 20, attacco 44%

Il Bisonte Firenze: battute vincenti 4, battute sbagliate 11, muri 7, errori 28, attacco 42%

Impianto: Arena di Monza

Spettatori: gara a porte chiuse

MVP: Lise Van Hecke (Saugella Monza)

MONZA, 20 OTTOBRE 2020 – La Saugella Monza fa suo il recupero della terza giornata di andata della Serie A1 femminile. A fare le spese della serata sì della squadra di Gaspari è il Bisonte Firenze, vincente nel secondo set dopo aver più volte recuperato lo svantaggio durante il corso della gara ma incapace di stoppare le monzesi in Brianza, alla quarta vittoria casalinga consecutiva tra campionato e Supercoppa Italiana. Quando spinge sull'acceleratore ed è precisa in ricezione Monza è davvero bella. Gli ingranaggi funzionano a dovere, con Orro ispirata in regia e Orthmann e Van Hecke a schiacciare per terra palle pesanti. Le lombarde inanellano anche ottimi turni al servizio con Danesi e la stessa Van Hecke (MVP del match con 18 punti, 3 ace e 2 muri) ma subiscono i tentativi di rientro delle ospiti con Nwakalor, Van Gestel e Guerra. La forza delle rosablù esce però nei momenti chiave del match quando, oltre alle ottime difese di Parrocchiale e alle fiammate di Meijners, è il muro e la maggiore continuità in fase offensiva a supportarle nella gestione del vantaggio e nella conquista di tre punti pesantissimi in chiave classifica.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA

Marco Gaspari (allenatore Saugella Monza): "E' sempre importante vincere. Non abbiamo giocato la migliore pallavolo ma il tema della settimana è stato messo in pratica, ovvero la gestione dell'errore. Tra primo e secondo set abbiamo fatto quattro errori diretti: questo vuole dire che la squadra sta mettendo in pratica il lavoro settimanale. E' importante vincere e non è mai facile, anche perchè dall'altra parte abbiamo trovato una squadra che quando spinge diventa fastidiosa. Ci hanno usato molto a muro e questo ci deve far crescere, ma oggi era importante vincere anche per il morale oltre che per la classifica. Ora c'è Conegliano, avversario fortissimo. Contro squadre di fascia alta abbiamo sempre risposto bene. Sappiamo che sono tra le più forti formazioni del mondo ma noi dovremo mettere tutta l'energia che abbiamo".

 

CRONACA
Leggi tutto...
 
Pallacanestro Cantù comunicato PDF Stampa E-mail
Domenica 25 Ottobre 2020 14:42

COMUNICATO STAMPA

Pallacanestro Cantù comunica che gli esami specialistici effettuati venerdì 23 ottobre, i cui esiti sono stati resi noti ieri sera alle ore 23.00, hanno evidenziato altri due casi di positività al Covid-19 tra i giocatori, che si aggiungono a quello di Jaime Smith.

Nel corso della giornata di ieri e della mattinata odierna è emersa, inoltre, sintomatologia riconducibile a un'infezione da Covid-19 anche in altri sei atleti. La società, nel fermo intento di tutelare la salute dei propri tesserati, ne ha immediatamente disposto l’isolamento

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 87
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

“Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità”.

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso). “Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità”. Cit. Goebbles  -  il ruolo delle fake news

La minoranza di coloro che leggeranno la frase la attribuirà ad un certo Joseph Goebbles. Altri la cercheranno su internet. Inoltre, navigando online, risulteranno richiami di articoli tipo quello, apparso nel 2016 sul Fatto Quotidiano: Gaffe di Farinetti: “Come diceva Goethe, a forza di ripetere una roba questa diventa vera. Ma la frase era di Goebbels!”

Ed ecco che ci troviamo, noi lettori, in un post fake! Senza saperlo. Più precisamente in un doppio fake!

Non esiste infatti una singola fonte, un singolo libro, un singolo discorso che confermi questa citazione come frase di Goebbels, eppure tutti sono convinti che sia sua.

Inoltre, al contrario, non esiste prova di nessun autore di questa massima; non era Goethe sicuramente ma neppure Goebbels. (che era un gerarca nazista, giusto per conoscenza).

Leggi tutto...