Contenuto Principale

PROGRAMMA TEATRO MANZONI STAGIONE 2020/2021

In calendario otto spettacoli di altissima qualità con compagnie e attori di rilevanza nazionale e p...

MONZA: CERTIFICATI ANAGRAFICI IN TABACCHERIA

Dal 24 settembre 2020 i residenti monzesi possono richiedere presso 11 tabaccherie cittadine dei c...

Il Festival del Parco di Monza. Natura è Cultura

Ideato nel 2017 dall'Associazione Novaluna, il Festival del Parco di Monza è una manifestazione arti...

RISTORAZIONE SCOLASTICA: DAL 13 OTTOBRE AL VIA IL NUOVO MENÙ Partirà il prossimo martedì 13 ottobre

Partirà il prossimo martedì 13 ottobre il nuovo menù nelle mense scolastiche della città che prepara...

IL GRANDE IMPEGNO DEI SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE DURANTE L’EMERGENZA

 La situazione emergenziale determinata dall’epidemia di “coronavirus” ha messo a dura prova il Co...

  • PROGRAMMA TEATRO MANZONI STAGIONE 2020/2021

    Martedì 10 Marzo 2020 10:57
  • MONZA: CERTIFICATI ANAGRAFICI IN TABACCHERIA

    Lunedì 16 Marzo 2020 07:20
  • Il Festival del Parco di Monza. Natura è Cultura

    Sabato 04 Aprile 2020 07:02
  • RISTORAZIONE SCOLASTICA: DAL 13 OTTOBRE AL VIA IL NUOVO MENÙ Partirà il prossimo martedì 13 ottobre

    Martedì 07 Aprile 2020 08:12
  • IL GRANDE IMPEGNO DEI SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE DURANTE L’EMERGENZA

    Martedì 14 Aprile 2020 13:11

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Seveso: tariffe più basse e contributi alle società sportive PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Lunedì 05 Ottobre 2020 06:13
La Giunta Comunale ha deliberato di sospendere l’applicazione delle tariffe di utilizzo delle palestre scolastiche sino alla fine dell’anno 2020, per favorire il riavvio delle attività delle società sportive e la pratica dello sport quali opportunità per il recupero di corretti stili di vita e socialità.
 
L’emergenza sanitaria ancora in corso ha difatti inciso profondamente sulle attività normalmente svolte, tra cui le attività sportive, che hanno subito divieti di esercizio, sia per quelle svolte al chiuso che per quelle all’aperto, sospensione degli eventi e delle competizioni, sia nei luoghi pubblici che privati, con successiva introduzione di possibilità di svolgimento delle attività motorie, purché nel rispetto della distanza di sicurezza di almeno 2 metri per l'attività sportiva e di almeno 1 metro per ogni altra attività.
 
In relazione all’evolversi della pandemia, si è giunti a successive fasi, caratterizzate dal tentativo di attuare la graduale ripresa delle attività anche sportive, nel rispetto in ogni caso delle prioritarie esigenze di tutela della salute connesse al rischio di diffusione del Covid-19.
In virtù dei provvedimenti normativi adottati per contenere la diffusione del virus, le associazioni sportive, a seguito della sospensione delle attività, non hanno usufruito degli spazi e degli impianti concessi, a partire dallo scorso 24 febbraio fino al termine della stagione sportiva 2019/20.
 
“Ci è sembrato giusto favorire la ripartenza delle attività sportive sul territorio comunale – dichiara il sindaco Luca Allievi - anche attraverso un intervento di sollievo per i costi economici sostenuti dalle associazioni sportive in questa difficile congiuntura e un intervento economico a favore delle stesse associazioni. Oltre alla sospensione dell’applicazione delle tariffe di utilizzo delle palestre scolastiche almeno fino alla fine dell’anno 2020, abbiamo deciso di erogare anche un contributo economico di 5mila euro utile per l’acquisto di materiale necessario alle operazioni di igienizzazione e disinfezione delle palestre e degli attrezzi usati. Con la stessa delibera abbiamo autorizzato l’avvio delle attività sportive nelle strutture comunali oggetto di assegnazione a decorrere dal prossimo 5 ottobre”.
 
“Sono molto soddisfatto del lavoro di squadra che è stato svolto – aggiunge l’assessore allo Sport e Tempo Libero, Antonio Santarsiero – Era da qualche mese che si stava operando da un lato per permettere alle società sportive di rientrare a svolgere le rispettive attività nelle palestre scolastiche e dall’altro per aiutare la loro ripartenza con un sostegno economico importante e immediato. Lo sport è salute, è vita, e va salvaguardato. L’Amministrazione Comunale, con la collaborazione degli organismi scolastici, ha trovato il modo di farlo ripartire in sicurezza per tutti i fruitori delle palestre”.
 
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

“Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità”.

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso). “Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità”. Cit. Goebbles  -  il ruolo delle fake news

La minoranza di coloro che leggeranno la frase la attribuirà ad un certo Joseph Goebbles. Altri la cercheranno su internet. Inoltre, navigando online, risulteranno richiami di articoli tipo quello, apparso nel 2016 sul Fatto Quotidiano: Gaffe di Farinetti: “Come diceva Goethe, a forza di ripetere una roba questa diventa vera. Ma la frase era di Goebbels!”

Ed ecco che ci troviamo, noi lettori, in un post fake! Senza saperlo. Più precisamente in un doppio fake!

Non esiste infatti una singola fonte, un singolo libro, un singolo discorso che confermi questa citazione come frase di Goebbels, eppure tutti sono convinti che sia sua.

Inoltre, al contrario, non esiste prova di nessun autore di questa massima; non era Goethe sicuramente ma neppure Goebbels. (che era un gerarca nazista, giusto per conoscenza).

Leggi tutto...