Contenuto Principale

Blocco veicoli inquinanti dal 1 ottobre

Per migliorare la qualità dell’aria Regione Lombardia mette in atto dei provvedimenti per ridurre le...

Motivi leonardeschi nelle stampe dei Musei Civici

Inaugurazione della mostra venerdì 25 ottobre – ore 18 (ingresso libero fino a esaurimento posti) In...

Per tutto il mese di dicembre nelle Biblioteche monzesi

Una speciale atmosfera curata dai bibliotecari monzesi accoglierà i lettori per tutto il periodo n...

It's Christmas Time again: tutti gli eventi

Dal 30 novembre al 6 gennaio, l’atmosfera delle feste abbraccia le vie e le piazze della città: Pist...

Manovra e bonus casa: un passo indietro sarebbe molto grave

Non è ancora chiaro se ci sarà o meno una proroga del bonus mobili, la misura fiscale che permette...

  • Blocco veicoli inquinanti dal 1 ottobre

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:28
  • Motivi leonardeschi nelle stampe dei Musei Civici

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:33
  • Per tutto il mese di dicembre nelle Biblioteche monzesi

    Giovedì 14 Settembre 2017 05:43
  • It's Christmas Time again: tutti gli eventi

    Sabato 07 Ottobre 2017 10:00
  • Manovra e bonus casa: un passo indietro sarebbe molto grave

    Giovedì 19 Ottobre 2017 06:03

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Oltre 700 nuovi alberi in arrivo a Monza PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Lunedì 25 Novembre 2019 12:55
Piantumazioni ViaVecillioCon la fine del 2019 entra nel vivo il piano promosso dal Comune di Monza che, entro la primavera 2020, intende piantumare 754 nuovi alberi adulti, (aceri, carpini, magnolie, ciliegi, querce, tigli) compresi quelli in sostituzione di tutti gli alberi abbattuti perché malati o caduti a causa del maltempo. Con questi 700 nuovi alberi il patrimonio arboreo comunale supererà per la prima volta la quota di ventimila esemplari in città, 20.395.
Sono 31 gli «ambiti omogenei» di intervento tra strade, piazze, giardini e scuole. C’è viale Libertà e via Borgazzi, via Gerardo dei Tintori e il parco di via Gallarana, via Sempione e viale Stucchi, i Boschetti Reali e viale Elvezia, la CandyArena e lo Stadio Brianteo, il parco di via Correggio e via Romagna. Nuovi alberi renderanno più verdi anche i cortili e le aree esterne delle scuole: Bachelet, Don Milani, Monte Amiata, Tacoli, Sabin, Sauro – Koiné, Omero, Pertini, IPSIA Enzo Ferrari, Anzani, asilo nido Libertà, Volta e Zucchi.
Le zone più «verdi»
A parte il Cimitero, dove saranno piantati 175 nuovi alberi, le due zone con gli interventi più significativi sono quelle in due quartieri meno centrali dove saranno piantate 59 nuove piante in ciascuna zona: San Giuseppe che comprende via Catalafimi, via Cappuccini, via Romagna, via Molise, via Puglia, scuola Zucchi, via Castelli, via Silva, via Lipari, via Lucania via Fiore Martelli e via Goldoni San Donato, in via Vecellio, via Buonarroti, via Piero della Francesca e via Masaccio. Progetto di forestazione urbana Roche Italia, in collaborazione con AzzeroCO2, in via Vecellio ha piantato anche altri 200 alberi tra tigli, querce, carpini, platani e olmi piantati nell’ambito di un progetto di forestazione urbana. Dopo l’esperienza del 2018 di messa a dimora di 100 nuove specie arboree nel quartiere Sant’Albino, Roche Italia ha, infatti, deciso di ripetere il progetto nel quartiere San Donato, raddoppiando il numero di piante.
L’azienda, inoltre, come nell’intervento dell’anno scorso, si farà carico della manutenzione biennale delle piante. Un nuovo bosco in viale Sant’Anastasia Il Parco Agricolo Nord Est pianterà oltre 2.000 alberi forestali e 1.400 arbusti su un’area del Comune di Monza di 17 mila mq. in viale Sant’Anastasia. Si tratta di un intervento di «rimboschimento compensativo convenzionato». Gli alberi sono i «soldati» dell’ambiente Un albero, ad esempio l’acero riccio, il più efficace nella lotta all’inquinamento, assorbe nell’arco dei suoi 30 anni di vita 4.807 tonnellate di CO2. E se è vero che un chilometro in automobile produce 118 grammi di CO2, significa che un albero è in grado di eliminare dall’atmosfera le emissioni prodotte in 40.700 km, più di ciò che percorre un’auto per fare il giro della terra (dati Istituto di Biometereologia del Cnr).
 
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

Quanto è il valore ed il peso dell’amore. (Laura Giulia D’Orso)

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

L’affermazione potrebbe sembrare una sinestesia, non si può usare una unità di misura per qualcosa che non risulta reale. Eppure, a ben riflettere, nel nostro agire quotidiano, siamo talmente abituati a controllare il costo delle cose, che siano beni o servizi, che spesso riteniamo che sia appunto quel dato prezzo ad identificarlo e così succede nei sentimenti. Siamo, però, così sicuri che il prezzo identifichi anche il reale valore di ciò che acquistiamo o proviamo? Certo, il prezzo è immediato e semplice da capire, mentre il valore presuppone un’analisi più approfondita.

Leggi tutto...

L'umanità è diventata litigiosa per volontà.

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Anche gli animali litigano, ma per qualcosa o qualcuno, ovvero per fame, per difendere i cuccioli, per il controllo del branco o di un territorio. E alla fine uno dei due litiganti, spesso, muore. Non obbediscono ad alcuna legge se non quella della natura. Non professano alcun credo, storia o cultura: seguono, semplicemente, il loro istinto.

Leggi tutto...