Contenuto Principale

Basta walzer per favore, ne abbiamo le scatole piene

(Laura Giulia D'Orso) Per favore basta dirci bugie. Un intero popolo chiede che le Istituzioni non...

Caratteristiche dei pazienti deceduti positivi a COVID-19 in Italia

(Paolo Mariani) - Pur senza negare la correttezza dei numeri comunicati dai mezzi di informazione ...

Cina vs Italia: ospedali e gara di velocità

(Paolo Mariani) Fermo restando il massimo rispetto per tutti coloro che si sono prodigati e ancora s...

Annullamento delle giornate internazionali della European Academy of Religion 2020

Rimandata la conferenza per 1500 studiosi Bologna, 7 aprile 2020 - A causa dell'emergenza sanitar...

  • Coronavirus, gruppo FS Italiane: misure e iniziative

    Domenica 23 Febbraio 2020 20:55
  • Basta walzer per favore, ne abbiamo le scatole piene

    Martedì 10 Marzo 2020 10:57
  • Caratteristiche dei pazienti deceduti positivi a COVID-19 in Italia

    Lunedì 16 Marzo 2020 07:20
  • Cina vs Italia: ospedali e gara di velocità

    Sabato 04 Aprile 2020 07:02
  • Annullamento delle giornate internazionali della European Academy of Religion 2020

    Martedì 07 Aprile 2020 08:12

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

La brianza cambia il clima: convegno 3 ottobre 2019 PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Lunedì 05 Agosto 2019 10:44

LA BRIANZA CAMBIA CLIMA è l’occasione per: Esporre gli effetti e i rischi dei cambiamenti climatici per il territorio lombardo e la sua popolazione, individuando azioni di mitigazione e adattamento. Raccontare le buone pratiche di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici messe in campo da pubbliche amministrazioni e imprese locali. Avviare un tavolo di confronto tra gli stakeholder pubblici e privati per individuare strategie d’azione condivise per affrontare le sfide future, definire gli investimenti necessari e le azioni prioritarie, attivare un coordinamento sovralocale. Individuare i limiti ambientali a livello territoriale per concepire uno sviluppo economico circolare sostenibile. Coinvolgere la popolazione nella sfida ai cambiamenti climatici, attraverso il cambiamento degli stili di vita e riconoscere al Terzo Settore un ruolo strategico nella condivisione sociale e culturale di buone pratiche ambientali.

LA BRIANZA CAMBIA CLIMA
Segreteria organizzativa
Agenzia InnovA21
Tel. + 39 0362 546210
email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
3 ottobre 2019
ore 09.00 - 13.00
L’impegno della Brianza nella lotta
ai cambiamenti climatici, le opportunità
e l’innovazione in Lombardia,
la nostra sfida globale
Fondazione Lombardia per l’Ambiente
Auditorium
Centro Ricerche e Formazione Ambientali
Largo 10 Luglio 1976, 1 - Seveso

 
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

“Potevano scegliere fra il disonore e la guerra …”

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso)
Historia magistra vitae. Non dovremmo mai dimenticarlo ed invece, senza lungimiranza, dagli errori o dagli avvenimenti passati, sembra si resti estrani e non si impari nulla!
 
29 - 30 settembre 1938, Monaco, Germania. L'oggetto della Conferenza, tenutasi circa l’anno precedente lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, verteva sulle rivendicazioni tedesche della regione dei Monti Sudeti, posta in territorio cecoslovacco, ma abitata prevalentemente da popolazione di etnia tedesca. L’“Accordo di Monaco” con il quale Francia e Regno Unito cedevano alle richieste della Germania di Hitler, fu siglato dai principali uomini politici dell’epoca, Daladier e Chamberlain.

Leggi tutto...