Contenuto Principale

Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

(Laura Giulia D’Orso) Frequentare un corso di lingua straniera, conoscere il francese, dialogare in ...

FISE ARE accoglie con plauso l'approvazione del Ddl Concorrenza

Fise Are, Associazione Imprese Servizi di Recapito Postale e Parcel accoglie con plauso l'approvaz...

Disoccupazione in calo in Italia: il commento di ALDAI-Federmanager

ALDAI-Federmanager guarda con cauto ottimismo ai dati sull'occupazione, analogamente a quanto esplic...

Gli adolescenti temono l'intelligenza artificiale

A Teen Parade di Radioimmaginaria gli adolescenti hanno parlato del loro futuro lavorativo e di ro...

Previsioni di assunzioni in crescita in Italia

Cresce al 3% la previsione di assunzioni in Italia per il prossimo trimestre I datori di lavoro m...

  • Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

    Giovedì 15 Dicembre 2016 07:28
  • FISE ARE accoglie con plauso l'approvazione del Ddl Concorrenza

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:28
  • Disoccupazione in calo in Italia: il commento di ALDAI-Federmanager

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:33
  • Gli adolescenti temono l'intelligenza artificiale

    Domenica 10 Settembre 2017 20:48
  • Previsioni di assunzioni in crescita in Italia

    Giovedì 14 Settembre 2017 05:43

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Provinciali 2017: nessun candidato per la Lega Nord PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Lunedì 04 Settembre 2017 20:10
"La Lega Nord non presenta il proprio candidato presidente alle elezioni provinciali del 24 settembre. Abbiamo questioni ben più importanti da seguire piuttosto che perdere il nostro tempo con elezioni truffa, di cui si sa già l'esito perché potranno votare solo i consiglieri comunali e i sindaci del territorio. Stiamo infatti preparando una grande campagna per il Sì al referendum sull'autonomia del 22 ottobre e lanceremo a breve una serie di iniziative con i nostri sindaci per fermare l'immigrazione clandestina e garantire più sicurezza ai cittadini brianzoli." E' quanto fanno sapere il segretario provinciale della Lega Nord di Monza e Brianza Emanuele Pellegrini e il suo vice Alessandro Corbetta.
"Renzi e il Pd – spiegano Pellegrini e Corbetta - hanno raccontato ai cittadini di aver cancellato le province, ma in realtà le hanno solo trasformate in istituzioni fredde, senza soldi e con presidenti non votati dai cittadini. Il risultato è un totale fallimento che ha danneggiato il nostro territorio, con risultati sotto gli occhi di tutti: la provincia infatti non ha fondi per il trasporto pubblico locale, per sistemare e pulire le strade provinciali, per fare manutenzione e garantire il riscaldamento nelle classi negli edifici scolastici. Anche per questi motivi – concludono Pellegrini e Corbetta - abbiamo scelto di non presentare un nostro candidato presidente: non vogliamo legittimare un sistema che ha portato a una forte diminuzione di servizi per tutti i cittadini della Brianza."
 
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

Se Starbucks non conosce bene la storia d’Italia

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso) Correva l’anno 1882 e il governo italiano guidato da Depretis comprava la Baia di Assab dalla società Rubattino per 104.100 lire. Lo Stato Italiano decideva quindi di avviare la sua politica coloniale seguendo l’esempio di altri stati europei come la Francia, il Belgio e l’Inghilterra. Da un lato, c’era il desiderio di non essere assenti dalla spartizione del continente africano, dall'altro c’era la reale necessità di trovare uno sbocco alla sovrabbondanza della popolazione.

Leggi tutto...

 
>