Contenuto Principale

Equitalia: è impreciso dire "rottamazione"

(Laura Giulia D’Orso) E’ iniziato il conto alla rovescia per la rottamazione degli interessi e more ...

Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

(Laura Giulia D’Orso) Frequentare un corso di lingua straniera, conoscere il francese, dialogare in ...

Definiti i contributi IVS 2017 di artigiani e commercianti

(Laura Giulia D’Orso) Il contributo IVS (Invalidità, Vecchiaia, Superstiti) è una forma di contribuz...

Le novità del Modello 730/2017

A partire dal 15 Aprile 2017, il modello 730 precompilato verrà messo a disposizione del contribuent...

Comunicazione IVA e liquidazioni periodiche

Il D.L. 193/2016, convertito in L. 225/2016, ha previsto dal 2017 un nuovo adempimento fiscale consi...

  • Equitalia: è impreciso dire "rottamazione"

    Mercoledì 02 Novembre 2016 07:25
  • Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

    Giovedì 15 Dicembre 2016 07:28
  • Definiti i contributi IVS 2017 di artigiani e commercianti

    Martedì 21 Febbraio 2017 07:14
  • Le novità del Modello 730/2017

    Venerdì 07 Aprile 2017 06:41
  • Comunicazione IVA e liquidazioni periodiche

    Giovedì 04 Maggio 2017 05:35

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Regione Lombardia: incentivi per rinnovo parco mezzi dei commercianti ambulanti PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Mercoledì 21 Dicembre 2016 07:38
“In Lombardia i commercianti ambulanti sono di straordinaria importanza in quanto accrescono l'attrattività del territorio e migliorano la qualità urbana delle nostre città. L'emendamento vuole sostenere l'ammodernamento dei mezzi destinati al commercio che, per loro natura, hanno dei tempi lunghi di ammortamento”. È questo il commento di Lara Magoni, consigliere regionale del gruppo “Maroni Presidente”, che ha presentato un emendamento al bilancio di previsione 2017-2019 dell'ente regionale che chiede di realizzare una serie di incentivi finalizzati al rinnovo e all'ammodernamento dei veicoli e delle attrezzature adibite al commercio ambulante.

“L'idea - continua Magoni - è quella di aprirsi al futuro tenendo sempre presente il rispetto per l'ambiente in modo da rendere meno inquinanti i mezzi e rispettando di fatto i limiti di emissione dei fumi di scarico previste da normative sempre più restrittive, soprattutto in termini di compatibilità con la legislazione ambientale relativa al traffico veicolare. Regione Lombardia, dal canto suo, ha sempre sostenuto questo settore in un' ottica condivisa di legalità, condannando aspramente il commercio abusivo e incentivando tutti quegli strumenti che garantiscono gli operatori che lavorano nella piena regolarità. Con questo emendamento siamo vicini ancora una volta agli ambulanti nell'esclusivo interesse dei consumatori finali”.

 
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

Se Starbucks non conosce bene la storia d’Italia

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso) Correva l’anno 1882 e il governo italiano guidato da Depretis comprava la Baia di Assab dalla società Rubattino per 104.100 lire. Lo Stato Italiano decideva quindi di avviare la sua politica coloniale seguendo l’esempio di altri stati europei come la Francia, il Belgio e l’Inghilterra. Da un lato, c’era il desiderio di non essere assenti dalla spartizione del continente africano, dall'altro c’era la reale necessità di trovare uno sbocco alla sovrabbondanza della popolazione.

Leggi tutto...

 
>