Contenuto Principale

Equitalia: è impreciso dire "rottamazione"

(Laura Giulia D’Orso) E’ iniziato il conto alla rovescia per la rottamazione degli interessi e more ...

Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

(Laura Giulia D’Orso) Frequentare un corso di lingua straniera, conoscere il francese, dialogare in ...

Definiti i contributi IVS 2017 di artigiani e commercianti

(Laura Giulia D’Orso) Il contributo IVS (Invalidità, Vecchiaia, Superstiti) è una forma di contribuz...

Le novità del Modello 730/2017

A partire dal 15 Aprile 2017, il modello 730 precompilato verrà messo a disposizione del contribuent...

Comunicazione IVA e liquidazioni periodiche

Il D.L. 193/2016, convertito in L. 225/2016, ha previsto dal 2017 un nuovo adempimento fiscale consi...

  • Equitalia: è impreciso dire "rottamazione"

    Mercoledì 02 Novembre 2016 07:25
  • Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

    Giovedì 15 Dicembre 2016 07:28
  • Definiti i contributi IVS 2017 di artigiani e commercianti

    Martedì 21 Febbraio 2017 07:14
  • Le novità del Modello 730/2017

    Venerdì 07 Aprile 2017 06:41
  • Comunicazione IVA e liquidazioni periodiche

    Giovedì 04 Maggio 2017 05:35

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Saranno realizzate barriere antirumore via San Gottardo PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Martedì 02 Agosto 2016 14:34
ID-100194933Dopo l'esplicita richiesta inviata dal Comune di Monza il 12 luglio scorso, nella giornata di ieri RFI ha risposto confermando quanto richiesto: sono disponibili finanziamenti statali per realizzare la parte più importante dell'intervento di mitigazione del rumore ferroviario nel tratto cittadino di via san Gottardo, dalla passerella pedonale con via Sella fino a circa il ponte di via Medici.
Già nell'aprile 2007 l'allora Giunta Faglia, nell'approvare il progetto preliminare dell'intervento di barriere fra Monza e Sesto San Giovanni, dichiarò prioritario l'intervento nel tratto fra Monza in questione. In ragione di quella richiesta e dell'incessante azione svolta dall'attuale Amministrazione, RFI ha potuto decidere di ricollocare parte dei fondi già disponibili a favore del tratto di via San Gottardo. Il Comune di Monza  ha confermato che metterà a disposizione 300 mila euro come contributo alla progettazione.
140117 binari02"Siamo molto soddisfatti - dice il Sindaco Roberto Scanagatti - perché con la risposta di RFI finalmente si darà soluzione ad un problema che dura da decenni e che provoca pesanti disagi ai cittadini residenti. Con loro ci eravamo assunti un impegno e lo stiamo mantenendo"
"Ben prima dell'inizio dei lavori che stanno interessando la galleria ferroviaria di via San Gottardo - aggiunge l'assessore alla Mobilità Paolo Confalonieri - avevamo compiuto le azioni formali necessarie affinché RFI potesse assumere la devozione che ora ci è stata comunicata. Nell'ultimo anno abbiamo incontrato a più riprese RFI, sia a Milano che a Roma, e contavamo sull'accettazione delle nostre richieste".
 
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

Se Starbucks non conosce bene la storia d’Italia

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso) Correva l’anno 1882 e il governo italiano guidato da Depretis comprava la Baia di Assab dalla società Rubattino per 104.100 lire. Lo Stato Italiano decideva quindi di avviare la sua politica coloniale seguendo l’esempio di altri stati europei come la Francia, il Belgio e l’Inghilterra. Da un lato, c’era il desiderio di non essere assenti dalla spartizione del continente africano, dall'altro c’era la reale necessità di trovare uno sbocco alla sovrabbondanza della popolazione.

Leggi tutto...

 
>