Contenuto Principale

Equitalia: è impreciso dire "rottamazione"

(Laura Giulia D’Orso) E’ iniziato il conto alla rovescia per la rottamazione degli interessi e more ...

Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

(Laura Giulia D’Orso) Frequentare un corso di lingua straniera, conoscere il francese, dialogare in ...

Definiti i contributi IVS 2017 di artigiani e commercianti

(Laura Giulia D’Orso) Il contributo IVS (Invalidità, Vecchiaia, Superstiti) è una forma di contribuz...

Le novità del Modello 730/2017

A partire dal 15 Aprile 2017, il modello 730 precompilato verrà messo a disposizione del contribuent...

Comunicazione IVA e liquidazioni periodiche

Il D.L. 193/2016, convertito in L. 225/2016, ha previsto dal 2017 un nuovo adempimento fiscale consi...

  • Equitalia: è impreciso dire "rottamazione"

    Mercoledì 02 Novembre 2016 07:25
  • Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

    Giovedì 15 Dicembre 2016 07:28
  • Definiti i contributi IVS 2017 di artigiani e commercianti

    Martedì 21 Febbraio 2017 07:14
  • Le novità del Modello 730/2017

    Venerdì 07 Aprile 2017 06:41
  • Comunicazione IVA e liquidazioni periodiche

    Giovedì 04 Maggio 2017 05:35

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Politica & Territorio
"Percorsi di pace e di memoria": gli eventi di Cesano PDF Stampa E-mail
Sabato 21 Gennaio 2017 07:06
Percorsi di pace e di memoria - Le iniziative promosse dall'Amministrazione Comunale e dalle realtà e associazioni del territorio legate alla Giornata della Memoria che si celebra ogni anno il 27 gennaio a ricordo dell'Olocausto, quelle del Giorno del Ricordo del 10 febbraio e della Giornata Mondiale della Pace indetta da Papa Paolo VI per l'1 gennaio di ogni anno, si intrecciano anche quest'anno col calendario di eventi promossi dai Comuni aderenti a Territori di Cultura (di cui Cesano Maderno fa parte) dedicato  a "L'Arte della Pace".
Leggi tutto...
 
Nasce a Cesano il Nucleo Speciale per la Tutela del Territorio PDF Stampa E-mail
Sabato 21 Gennaio 2017 07:04
Sarà operativo da febbraio, e attivato in via sperimentale sino al 30 giugno, il "Nucleo per la tutela del territorio" - Con un nuovo servizio l'Amministrazione Comunale intende implementare il controllo del territorio.
Leggi tutto...
 
La Vera GIUBIANA PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Mercoledì 18 Gennaio 2017 07:19
170118 la vera giubianaGiubiana, Gibiana, Giöbia. È conosciuta con diversi nomi perché la vecchia strega è bruciata in tutto il Nord Italia. La tradizione si ripeterà anche a Seregno (Monza Brianza) sabato 28 gennaio, al «Fuin», in via Cagnola, con «La vera Giubiana», organizzata dalla «Madonna della Campagna», associazione che si occupa del recupero e della difesa della cultura locale, con il patrocinio del Comune di Seregno.
 
Leggi tutto...
 
Riqualificazione dei semafori per maggiore sicurezza PDF Stampa E-mail
Venerdì 13 Gennaio 2017 07:36
141009 semaforo01Nelle sedute di Giunta Comunale di fine anno sono stati approvati i progetti definitivi e stanziati i relativi finanziamenti per alcuni importanti interventi che riguardano semafori esistenti e nuovi, con l'obiettivo di aumentare la sicurezza stradale.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 91
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

Se Starbucks non conosce bene la storia d’Italia

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso) Correva l’anno 1882 e il governo italiano guidato da Depretis comprava la Baia di Assab dalla società Rubattino per 104.100 lire. Lo Stato Italiano decideva quindi di avviare la sua politica coloniale seguendo l’esempio di altri stati europei come la Francia, il Belgio e l’Inghilterra. Da un lato, c’era il desiderio di non essere assenti dalla spartizione del continente africano, dall'altro c’era la reale necessità di trovare uno sbocco alla sovrabbondanza della popolazione.

Leggi tutto...

 
>