Contenuto Principale

PROGRAMMA TEATRO MANZONI STAGIONE 2020/2021

In calendario otto spettacoli di altissima qualità con compagnie e attori di rilevanza nazionale e p...

MONZA: CERTIFICATI ANAGRAFICI IN TABACCHERIA

Dal 24 settembre 2020 i residenti monzesi possono richiedere presso 11 tabaccherie cittadine dei c...

Il Festival del Parco di Monza. Natura è Cultura

Ideato nel 2017 dall'Associazione Novaluna, il Festival del Parco di Monza è una manifestazione arti...

RISTORAZIONE SCOLASTICA: DAL 13 OTTOBRE AL VIA IL NUOVO MENÙ Partirà il prossimo martedì 13 ottobre

Partirà il prossimo martedì 13 ottobre il nuovo menù nelle mense scolastiche della città che prepara...

IL GRANDE IMPEGNO DEI SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE DURANTE L’EMERGENZA

 La situazione emergenziale determinata dall’epidemia di “coronavirus” ha messo a dura prova il Co...

  • PROGRAMMA TEATRO MANZONI STAGIONE 2020/2021

    Martedì 10 Marzo 2020 10:57
  • MONZA: CERTIFICATI ANAGRAFICI IN TABACCHERIA

    Lunedì 16 Marzo 2020 07:20
  • Il Festival del Parco di Monza. Natura è Cultura

    Sabato 04 Aprile 2020 07:02
  • RISTORAZIONE SCOLASTICA: DAL 13 OTTOBRE AL VIA IL NUOVO MENÙ Partirà il prossimo martedì 13 ottobre

    Martedì 07 Aprile 2020 08:12
  • IL GRANDE IMPEGNO DEI SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE DURANTE L’EMERGENZA

    Martedì 14 Aprile 2020 13:11

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Politica & Territorio
Attivo il servizio “Accoda”: tamponi perla popolazione scolastica PDF Stampa E-mail
Giovedì 12 Novembre 2020 10:32

ASST Monza, in collaborazione con ASST Vimercate, attiverà da domani una pagina web per la registrazione e l’accodamento degli utenti, in modo ordinato e controllato, per l’accesso ai drive through di Monza e Limbiate dedicati all’esecuzione dei tamponi per la popolazione scolastica: i bambini nella fascia 0-3 anni, gli allievi della scuola dell’infanzia, gli studenti delle scuole primarie, secondarie (I e II grado) e il personale scolastico (docenti e non docenti) oltre ai cittadini inviati da ATS Brianza. Il nuovo servizio “Accoda” non sostituisce l’autocertificazione, che sarà ancora necessaria, ma consente di programmare l’accesso ai drive through.

Saranno garantite oltre 400 disponibilità di accesso giornaliere per singolo drive through:

Monza - ex Area Fiera, Viale Gian Battista Stucchi angolo Viale Sicilia da lunedì a sabato dalle 8.30 alle 14.30

Limbiate - Centro sportivo via Tolstoj 86 da lunedì a sabato dalle 8.30 alle 14.00.

In home page, sul sito www.asst-monza.it si seleziona la funzione “Prenotazione Tamponi Drive through” e si accede ad una pagina che consente la registrazione dell’utente, attraverso l’inserimento dei dati del soggetto che deve effettuare il tampone. All’indirizzo elettronico fornito dall’utente sarà successivamente inviato un messaggio per confermare la registrazione, assegnare la data dell’appuntamento e, soprattutto, la fascia oraria in cui presentarsi (con la tessera sanitaria, i riferimenti della prenotazione cartacea o digitale e il modulo di autocertificazione). L’esito dei tamponi sarà pubblicato sul Fascicolo Sanitario Elettronico e consultabile su https://www.fascicolosanitario.regione.lombardia.it/.

“Questo nuovo servizio – sottolinea il Direttore Generale della ASST Monza Mario Alparone – si inserisce nell’ottica di agevolare sempre di più gli utenti in questo periodo di emergenza per razionalizzare gli accessi e quindi evitare code e disagi”.

 
SEVESO: VIA PREALPI RIQUALIFICATA PER LA SICUREZZA PDF Stampa E-mail
Giovedì 12 Novembre 2020 10:28

Il Comune di Seveso ha consegnato i lavori necessari alla riqualificazione di Via Prealpi a Baruccana. Le opere, per le quali l’Ente ha prenotato l’impegno di 350mila euro, finanziati a fondo perduto dalla Regione Lombardia nell’ambito degli interventi per la ripresa economica a seguito dell’emergenza causata dal “coronavirus”, dovranno essere eseguite entro 8 mesi.

Il progetto prevede la creazione di un nuovo passaggio ciclabile e pedonale protetto, in prosecuzione di quello esistente (su Via Meredo). Nel tratto in questione ci si propone di: favorire la percorrenza ciclabile e pedonale, migliorare la segnaletica orizzontale e verticale, realizzare percorsi e pendenze a norma e quindi anche fruibili da persone diversamente abili, garantire e migliorare gli esistenti passi carrai e pedonali, predisporre una nuova linea d’illuminazione pubblica al fine di preservare la pavimentazione da futuri lavori di ampliamento della stessa.

La scelta dei materiali che si intende utilizzare per la realizzazione dell’opera segue il criterio di uniformità con gli interventi già realizzati sul territorio comunale e in particolare del tratto già esistente posto a nord. Saranno dunque utilizzati cordoli in granito per il “contorno” dei passaggi pedonali e carrai e pavimentazioni in asfalto stampato per il percorso vero e proprio.

“La riqualificazione di Via Prealpi – dichiara il sindaco Luca Allievi – non è un semplice intervento di riasfaltatura, ma un adeguamento viabilistico finalizzato alla creazione di percorsi ciclopedonali utili alla connessione in sicurezza dei luoghi pubblici presenti in zona quali la Parrocchia Beata Vergine Immacolata, la limitrofa scuola dell’infanzia paritaria, la scuola primaria Enrico Toti, la scuola secondaria di primo grado Don Aurelio Giussani e il palazzetto dello sport Prealpi Lombarde”.

“Lo sviluppo urbanistico di Baruccana e Meredo – aggiunge l’assessore ai Lavori Pubblici, Alessia Borroni - ha comportato la necessità di intervenire in maniera appropriata in Via Prealpi con la riqualificazione della strada, realizzando anche la pista ciclabile in sede propria e la conseguente sistemazione dei passi carrai, pedonali e delle aiuole a verde, evitando così il crearsi di situazioni di precarietà, di insicurezza e di rischio”.

 
CONTRIBUTI GESTORI NIDI PRIVATI PDF Stampa E-mail
Giovedì 12 Novembre 2020 10:25

E’ stato istituito un sostegno finanziario per l’anno 2020, per complessivi 247.341,43 euro, a favore dei gestori dei servizi prima infanzia al fine di favorire la riapertura dei servizi educativi in sicurezza e di mantenere, sul territorio monzese anche per l’a.e. 2020/2021, il medesimo livello di offerta dei servizi educativi 0-3 anni.

Destinatari

Gestori dei servizi prima infanzia presso le unità di offerta private di Monza, coinvolte dalla sospensione dell’attività a causa dell’emergenza Covid-19 nel periodo marzo-giugno 2020.

Requisiti

Possono accedere al sostegno le imprese private titolari di asili nido e nidi famiglia presenti nel territorio del Comune di Monza: in possesso di regolare messa in esercizio dell’unità d’offerta sociale ai sensi della LR 3/2008 e del Decreto della Direzione Generale Famiglia e Solidarietà Sociale n. 154/2010, alla data del 1/2/2020 che non siano sottoposte a procedure concorsuali quali fallimento, concordato preventivo, liquidazione coatta amministrativa, amministrazione controllata, alla data di presentazione della domanda di sostegno che abbiano assicurato la riapertura del servizio 0-3 anni dal mese di settembre 2020.

Modalità di richiesta

Per poter inserire la domanda occorre »registrarsi ai Servizi on line del Comune di Monza e conseguentemente acquisire le credenziali di accesso.

La domanda dovrà essere »inserita on line dal Legale rappresentante entro il termine perentorio del giorno 16 novembre 2020, compilando il modulo "richiesta sostegno nidi privati".

Domande pervenute oltre il suddetto termine o pervenute incomplete non potranno essere accolte.

 
CORONAVIRUS: NUOVI PROVVEDIMENTI PER LA VIABILITÀ PDF Stampa E-mail
Giovedì 12 Novembre 2020 10:20

Per garantire il rispetto delle misure previste dal DPCM, da venerdì 6 novembre e fino al 20 novembre 2020 incluso sono sospesi:

il divieto di sosta per lavaggio strade su tutte le strade del territorio comunale

il disco orario, inclusi gli stalli destinati al carico scarico merci. Per tali stalli è, perciò, consentita la sosta senza limitazione temporale.

la sosta a pagamento nelle strisce blu.

E' ripristinato il pass temporaneo per la ZTL riservato agli esercizi commerciali e ai ristoranti che possono richiedere un permesso per le consegne a domicilio nella Zona a Traffico Limitato.

Per ottenere il permesso i titolari delle attività commerciali che devono effettuare consegne ai clienti residenti in centro devono semplicemente inviare a Monza Mobilità una email all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. allegando: un documento di identità, la copia della carta circolazione del mezzo utilizzato , la visura camerale.

Per contatti: tel. 039209841 – dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 16.30

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 131
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

I Lombardi

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D'Orso)

In Lombardia fin da piccolo impari che:

“Non ce la faccio – non si può dire.

“Non ci riesco – non esiste.

“Sono stanco” … non è mai abbastanza!

Ecco come sono i Lombardi nel bene o nel male a seconda di come

li vuoi guardare!

Testa bassa e lavorare.

I Lombardi, quelli veri, chiamati per scherzo Polentoni, sì, perché era la

polenta che si mangiava in tempi di difficoltà. Ma offendersi, mai.

Sì, perché la polenta è ruvida e dura fuori, con quella crosticina che si forma

quando si raffredda ma dentro dolce ed avvolgente.

I Lombardi sono così: dentro sono buoni, con il cuore tenero, fieri delle cose

rassicuranti: acqua sale e farina gialla.

I Lombardi ci sono.                                                                                                                                                                                

Sempre.

Silenziosi ma presenti, su loro puoi contare, sempre.

Molti non li sopportano, lo si percepisce, ma se te ne innamori … beh allora

sei spacciato perché sarà per sempre.

Piange la Lombardia, in silenzio e con orgoglio.

Lo fa senza rumore per non disturbare, con toni semplici e concreti.

Tenendo gli occhi bassi e la testa piena di mille pensieri, cercando soluzioni.

Passano le ambulanze con le sirene accese e i lombardi sentono e continuano.

Se la Lombardia si potesse abbracciare lo farei adesso, forte.

Non mollare, non lo hai mai fatto.

Ricordi? Non si può dire “non ce la faccio”

“non riesco” qui non esiste”

“sono stanca! non è mai abbastanza, ancora un po’”!

Una regione non si misura dalla sua lunghezza e larghezza ma dall’ampiezza

delle sue visioni e se decidi di sceglierla come “casa” devi sapere che

devi essere all’altezza dei suoi sogni!

 

“Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità”.

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso). “Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità”. Cit. Goebbles  -  il ruolo delle fake news

La minoranza di coloro che leggeranno la frase la attribuirà ad un certo Joseph Goebbles. Altri la cercheranno su internet. Inoltre, navigando online, risulteranno richiami di articoli tipo quello, apparso nel 2016 sul Fatto Quotidiano: Gaffe di Farinetti: “Come diceva Goethe, a forza di ripetere una roba questa diventa vera. Ma la frase era di Goebbels!”

Leggi tutto...