Contenuto Principale

Basta walzer per favore, ne abbiamo le scatole piene

(Laura Giulia D'Orso) Per favore basta dirci bugie. Un intero popolo chiede che le Istituzioni non...

Caratteristiche dei pazienti deceduti positivi a COVID-19 in Italia

(Paolo Mariani) - Pur senza negare la correttezza dei numeri comunicati dai mezzi di informazione ...

Cina vs Italia: ospedali e gara di velocità

(Paolo Mariani) Fermo restando il massimo rispetto per tutti coloro che si sono prodigati e ancora s...

Annullamento delle giornate internazionali della European Academy of Religion 2020

Rimandata la conferenza per 1500 studiosi Bologna, 7 aprile 2020 - A causa dell'emergenza sanitar...

  • Coronavirus, gruppo FS Italiane: misure e iniziative

    Domenica 23 Febbraio 2020 20:55
  • Basta walzer per favore, ne abbiamo le scatole piene

    Martedì 10 Marzo 2020 10:57
  • Caratteristiche dei pazienti deceduti positivi a COVID-19 in Italia

    Lunedì 16 Marzo 2020 07:20
  • Cina vs Italia: ospedali e gara di velocità

    Sabato 04 Aprile 2020 07:02
  • Annullamento delle giornate internazionali della European Academy of Religion 2020

    Martedì 07 Aprile 2020 08:12

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Politica & Territorio
Droni in volo a Monza per controllare il rispetto del lockdown imposto PDF Stampa E-mail
Giovedì 09 Aprile 2020 11:01

L’Amministrazione Comunale ha deciso di utilizzare i piccoli aeromobili per monitorare gli spostamenti dei cittadini sul territorio comunale.

Un controllo più vasto,oltre al pattugliamento stringente e quotidiano. «L’uso dei droni, con il via libera della Prefettura – sottolinea il Sindaco Dario Allevi – ci consentirà di monitorare meglio il tessuto urbano, a maggior garanzia della sicurezza e della salute dei cittadini in un momento di drammatica emergenza sanitaria. Questa tecnologia ci offre il vantaggio di coprire un’area molto vasta aumentando enormemente la nostra capacità di controllo del territorio e di intervento nel caso di violazioni delle misure restrittive in vigore nella nostra Regione».

Droni in volo sul cielo di Monza quindi per controllare il rispetto del lockdown imposto dalla diffusione del Covid-19. 

Leggi tutto...
 
SEVESO: ANNULLATA LA STORICA SAGRA DI CALENDIMAGGIO A CAUSA DEL “CORONAVIRUS” PDF Stampa E-mail
Giovedì 09 Aprile 2020 10:43
L’attuale situazione epidemiologica causata dal “coronavirus” e le conseguenti disposizioni statali che hanno sospeso le manifestazioni e gli eventi di qualsiasi natura, svolti in ogni luogo, sia pubblico che privato, che comportano affollamento di persone, hanno costretto oggi il sindaco Luca Allievi a emettere a malincuore un’ordinanza con la quale di fatto viene annullata la storica sagra di Calendimaggio. Il provvedimento pubblicato all’Albo Pretorio del Comune annulla la fiera, programmata per domenica 3 e lunedì 4 maggio, e il luna park, previsto dal 29 aprile al 12 maggio. Alla fiera, alla quale dovevano partecipare 173 operatori provenienti da diverse regioni d'Italia, e al luna park sarebbero affluite diverse migliaia di persone, creando una situazione che attualmente è vietata ma che è immaginabile non cambierà nelle prossime settimane, nemmeno in caso di passaggio alla cosiddetta “fase 2”.
Peraltro era ormai necessario procedere a una definizione delle attività programmate al fine di dare tempestiva comunicazione agli operatori commerciali e degli spettacoli viaggianti che volevano lavorare in occasione della tradizionale sagra. “Ho dovuto mio malgrado firmare quest’oggi l’ordinanza di annullamento della sagra di Calendimaggio, antica e partecipata festa in memoria del martirio di San Pietro da Verona, avvenuto nell’attuale località sevesina di San Pietro Martire nel 1252 – conferma con amarezza il sindaco Luca Allievi – perché le attuali condizioni sanitarie dovute all’epidemia da ‘coronavirus’ e le relative restrizioni e limitazioni sociali ad essa connesse non permettono di ipotizzare lo svolgimento né tantomeno l’organizzazione della storica fiera e dell’ormai tradizionale luna park.
Leggi tutto...
 
Seveso: aumentano decessi e contagiati per “coronavirus” PDF Stampa E-mail
Martedì 07 Aprile 2020 08:14
La Prefettura di Monza e della Brianza ha aggiornato il Sindaco di Seveso, Luca Allievi, riguardo al numero delle persone contagiate da virus Covid-19 residenti nel Comune. Purtroppo il bollettino riporta ora 45 nominativi, di cui i deceduti sono diventati 12.
Tra venerdì e domenica ha infatti lasciato la nostra comunità una persona settantacinquenne, ai familiari del quale si esprimono le più sentite condoglianze.
Leggi tutto...
 
Coronavirus e Regione Lombardia: un'app per essere sempre aggiornati PDF Stampa E-mail
Giovedì 02 Aprile 2020 10:21
Regione Lombardia ha creato AllertaLOM,l'app delle allerte di Protezione Civile per smartphone e tablet, che permette di essere sempre aggiornati sullo stato di allerta del proprio territorio. AllertaLOM fornisce una visione dinamica su mappa delle previsioni e delle allerte, mostra l’evoluzione degli effetti al suolo su un arco di 36 ore e permette di personalizzare la ricezione delle notifiche di emissione di un'allerta sul Comune e sul rischio di interesse. AllertaLOM è disponibile per Android e iOS:
 
 
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 119
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

“Potevano scegliere fra il disonore e la guerra …”

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso)
Historia magistra vitae. Non dovremmo mai dimenticarlo ed invece, senza lungimiranza, dagli errori o dagli avvenimenti passati, sembra si resti estrani e non si impari nulla!
 
29 - 30 settembre 1938, Monaco, Germania. L'oggetto della Conferenza, tenutasi circa l’anno precedente lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, verteva sulle rivendicazioni tedesche della regione dei Monti Sudeti, posta in territorio cecoslovacco, ma abitata prevalentemente da popolazione di etnia tedesca. L’“Accordo di Monaco” con il quale Francia e Regno Unito cedevano alle richieste della Germania di Hitler, fu siglato dai principali uomini politici dell’epoca, Daladier e Chamberlain.

Leggi tutto...