Contenuto Principale

FISE ARE accoglie con plauso l'approvazione del Ddl Concorrenza

Fise Are, Associazione Imprese Servizi di Recapito Postale e Parcel accoglie con plauso l'approvaz...

Disoccupazione in calo in Italia: il commento di ALDAI-Federmanager

ALDAI-Federmanager guarda con cauto ottimismo ai dati sull'occupazione, analogamente a quanto esplic...

Gli adolescenti temono l'intelligenza artificiale

A Teen Parade di Radioimmaginaria gli adolescenti hanno parlato del loro futuro lavorativo e di ro...

Previsioni di assunzioni in crescita in Italia

Cresce al 3% la previsione di assunzioni in Italia per il prossimo trimestre I datori di lavoro m...

Vendite a domicilio in aumento

Il presidente di Univendita Ciro Sinatra: «Risultati migliori rispetto al commercio tradizionale, ...

  • FISE ARE accoglie con plauso l'approvazione del Ddl Concorrenza

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:28
  • Disoccupazione in calo in Italia: il commento di ALDAI-Federmanager

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:33
  • Gli adolescenti temono l'intelligenza artificiale

    Domenica 10 Settembre 2017 20:48
  • Previsioni di assunzioni in crescita in Italia

    Giovedì 14 Settembre 2017 05:43
  • Vendite a domicilio in aumento

    Martedì 19 Settembre 2017 06:09

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Politica & Territorio
A Lissone informazioni e simulazioni sul referendum lombardo PDF Stampa E-mail
Sabato 07 Ottobre 2017 09:46
Lunedì 9 ottobre, dalle ore 21.00, presso la sala polifunzionale della Biblioteca civica in via piazza IV Novembre a Lissone (Mb), è in programma una serata informativa, organizzata dal Comitato per il SÌ, sul referendum per l'autonomia per la Lombardia del prossimo 22 ottobre. Alla serata parteciperà il consigliere regionale Lino Fossati. Considerata la novità dell'introduzione del voto elettronico, sarà disponibile un tablet per simulare le operazioni di voto, in modo che nessuno abbia dubbi o perplessità nel recarsi al seggio.
 
McDonald cerca personale a Monza e provincia PDF Stampa E-mail
Giovedì 28 Settembre 2017 06:00
Aperte le selezioni online per lavorare nei ristoranti di Monza e provincia
McDonald’s cerca 40 persone da inserire nei ristoranti di Vimercate, Verano Brianza, Monza (Via Milano), Monza (V.le Lombardia), Desio e Limbiate.
Fino al 26 ottobre sarà possibile inserire la propria candidatura sul sito web mcdonalds.it e partecipare alla prima fase di selezione rispondendo ad alcune domande (disponibilità oraria, tipo di mansioni a cui si è interessati, area geografica di interesse etc) e inserendo il proprio cv. Ai candidati idonei verrà inoltre richiesta la compilazione di un test comportamentale studiato specificamente per McDonald’s.
Leggi tutto...
 
Lavoro: 400 Digital Assistant a Monza e Brianza e Provincia PDF Stampa E-mail
Domenica 24 Settembre 2017 14:03
400 Digital Assistant a Monza e Brianza e Provincia per supportare le attività di voto del Referendum del prossimo 22 ottobre nelle provincie lombarde

In occasione del Referendum del 22 ottobre 2017, la Regione Lombardia sperimenterà per la prima volta in Italia il sistema di E-voting (o voto elettronico) grazie ad una piattaforma digitale che registrerà le preferenze dei votanti e fornirà i risultati al termine delle votazioni.
 
Leggi tutto...
 
Aumenta la retribuzione dei detenuti? PDF Stampa E-mail
Sabato 23 Settembre 2017 06:19
141016 mano con denaro«Una situazione assurda, sulla quale concordo pienamente con il sindacato». Così Fabio Fanetti, consigliere regionale e presidente della Commissione speciale sulla situazione carceraria in Lombardia, commenta quanto denunciato dal sindacato autonomo di polizia penitenziaria Sinappe.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 95
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

Se Starbucks non conosce bene la storia d’Italia

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso) Correva l’anno 1882 e il governo italiano guidato da Depretis comprava la Baia di Assab dalla società Rubattino per 104.100 lire. Lo Stato Italiano decideva quindi di avviare la sua politica coloniale seguendo l’esempio di altri stati europei come la Francia, il Belgio e l’Inghilterra. Da un lato, c’era il desiderio di non essere assenti dalla spartizione del continente africano, dall'altro c’era la reale necessità di trovare uno sbocco alla sovrabbondanza della popolazione.

Leggi tutto...

 
>