Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Pensioni: scandalosa decisione della corte costituzionale Stampa
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Martedì 20 Gennaio 2015 22:17
150120 pensionati01“La bocciatura del Referendum da parte della Corte Costituzionale dimostra quanto bassa sia l'attenzione nei riguardi di tutti coloro che hanno firmato la proposta. É il segno che la democrazia, ovvero quel sistema che permette al popolo di esprimere il suo parere e per il quale la storia ha visto consumare la vita di uomini e donne impegnati in lotte portatrici di giustizia, non esiste più. Un sistema istituzionale in cui prevale la volontà di pochi sul pensiero e sulla volontà di molti, tutto si può definire, ma non certo democratico”.
Lo dichiara il consigliere regionale Antonio Saggese al Consiglio regionale lombardo e prosegue dicendo: “Non posso nascondere la mia rabbia e il mio sdegno di fronte a una decisione squisitamente politica. Ora che un organo costituto con il consenso di chi ci governa ha espresso il suo rifiuto, auspico che vi possa essere il risveglio delle coscienze di coloro che, dando la propria fiducia a quelle forze politiche che hanno fatto della difesa dei lavoratori il proprio cavallo di battaglia, oggi ricevono un’ennesima batosta”.