Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Donazione organi, assenso all'anagrafe e ai centri civici Stampa
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Sabato 10 Gennaio 2015 07:27
150110 donazione organi01Dai primi di febbraio i monzesi potranno dichiarare il proprio assenso alla donazione di organi, tessuti e cellule già al momento della richiesta, presso l’Ufficio anagrafe, del rilascio o rinnovo della carta d’identità, presso i Centri civici e lo Sportello del cittadino.
Lo prevede un accordo che sarà siglato tra l’amministrazione comunale, l’ASL di Monza e Brianza e AIDO, l’associazione italiana donazione organi, sezione Monza e Brianza, approvato dalla giunta comunale su proposta del vice sindaco e assessore alle Politiche sociali, Cherubina Bertola. Il protocollo d’intesa prevede una serie di azioni e di iniziative per sensibilizzare i cittadini e di conseguenza incentivare la donazione di organi. Il personale comunale che raccoglierà le adesioni dei cittadini, prevede l’accordo, sarà formato da ASL e AIDO. Presso gli uffici comunali individuati i cittadini favorevoli a formalizzare la propria disponibilità dovranno compilare il modulo di adesione che sarà raccolto periodicamente, anche a cura dei volontari AIDO, e quindi trasmesso ad ASL, che provvederà ad inserirlo nel Sistema informativo trapianti (SIT) istituito presso il ministero della Salute.
“Condividiamo e sosteniamo – commenta il vice sindaco Bertola - una pratica dall’alto valore morale e sociale che permette ogni anno di salvare o di migliorare l’esistenza di migliaia di persone grazie al gesto di amore e di generosità di chi purtroppo ci lascia. Con questa iniziativa, che semplifica una pratica molto utile, vogliamo intercettare la volontà di tanti cittadini che non sanno che per donare è necessario dare il proprio assenso formale”.