Contenuto Principale

Equitalia: è impreciso dire "rottamazione"

(Laura Giulia D’Orso) E’ iniziato il conto alla rovescia per la rottamazione degli interessi e more ...

Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

(Laura Giulia D’Orso) Frequentare un corso di lingua straniera, conoscere il francese, dialogare in ...

Definiti i contributi IVS 2017 di artigiani e commercianti

(Laura Giulia D’Orso) Il contributo IVS (Invalidità, Vecchiaia, Superstiti) è una forma di contribuz...

Le novità del Modello 730/2017

A partire dal 15 Aprile 2017, il modello 730 precompilato verrà messo a disposizione del contribuent...

Comunicazione IVA e liquidazioni periodiche

Il D.L. 193/2016, convertito in L. 225/2016, ha previsto dal 2017 un nuovo adempimento fiscale consi...

  • Equitalia: è impreciso dire "rottamazione"

    Mercoledì 02 Novembre 2016 07:25
  • Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

    Giovedì 15 Dicembre 2016 07:28
  • Definiti i contributi IVS 2017 di artigiani e commercianti

    Martedì 21 Febbraio 2017 07:14
  • Le novità del Modello 730/2017

    Venerdì 07 Aprile 2017 06:41
  • Comunicazione IVA e liquidazioni periodiche

    Giovedì 04 Maggio 2017 05:35

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

MonzaOggi
Confindustria abbandonerà Monza? PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Mercoledì 10 Dicembre 2014 12:34
141211 logo confindustria solo aquila(Paolo Mariani) La citata conferenza stampa dello scorso 6 dicembre in cui Marco Mariani ha commentato le affermazioni secondo cui il mancato collegamento con la nostra città sarebbe da addebitare alla precedente amministrazione ha offerto lo spunto per parlare di molti argomenti, ma il colpo di scena è arrivato con una rivelazione piuttosto sorprendente.
Leggi tutto...
 
Anche Monza avrà le sue torri PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 
Martedì 09 Dicembre 2014 15:00
141209 volantino torri esselunga(Paolo Mariani) Come scritto pochi giorni fa, all’inizio di Dicembre i vertici monzesi della Lega Nord hanno convocato un conferenza stampa con lo scopo di rispondere alle imprecisioni diffuse dalla maggioranza sul il mancato collegamento della linea metropolitana con la nostra città (Vedi “L'ex borgomastro Mariani risponde alle "imprecisioni" sulla metropolitana”. Oltre al chiarimento sull’oggetto della conferenza stampa l’ex borgomastro Marco Mariani ha colto l’occasione per segnalare, a chi ancora non avesse colto gli accadimenti locali, che l’amministrazione Scanagatti ha concesso e permesso la costruzione di due torri di 32 metri.
Leggi tutto...
 
L'ex borgomastro Mariani risponde alle "imprecisioni" sulla metropolitana PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Lunedì 08 Dicembre 2014 07:28
141208 metropolitana(Paolo Mariani) I vertici monzesi della Lega Nord, ritenendo infondate, imprecise e sostanzialmente false alcune notizie apparse nei giorni scorsi, secondo cui il mancato collegamento con la nostra città sarebbe colpa della precedente amministrazione, hanno convocato un conferenza stampa con lo scopo di fare chiarezza sulla situazione.
Leggi tutto...
 
Esenzione TASI e IMU per gli alluvionati monzesi? Non si può PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Lunedì 01 Dicembre 2014 21:20
141202 eseindazione lambro01Non senza qualche imbarazzo prosegue la punizione sovietica contro il capitalismo occidentale, anche nella nostra città. In aiuto dei compagni questa volta è arrivato Giove Pluvio che a metà novembre ha riversato tonnellate di acqua sulle nostre teste e nei corsi d’acqua locali creando disagi a tutti, ma soprattutto danni a molti cittadini ed attività commerciali. Sulla scia dell’esempio del governo, che non ha abolito l’emissione delle cartelle esattoriali per i comuni e le attività imprenditoriali pesantemente colpite da calamità, anche il Comune di Monza ha respinto la richiesta di esenzione degli addebiti di IMU e TASI per le attività imprenditoriali, commercianti e artigiani, che hanno subito danni. Tutto nella massima chiarezza e trasparenza da cui emerge una falla normativa che formalmente impedisce l'applicazione di qualsiasi agevolazione.
Leggi tutto...
 
Il Monza ed il gioco delle tre carte PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Lunedì 01 Dicembre 2014 15:39
141202 carte da gioco(Laura G. D’Orso) Il gioco delle tre carte è senz’altro il gioco più conosciuto da quanti cercano di allettare con una probabile vincita il pubblico. E scrivo allettare giacché è pressoché impossibile vincere e, anche se il gioco fosse eseguito con onestà, risulterebbe sempre sfavorevole al giocatore dal momento che la percentuale di vincita è al 33,3 % mentre la sconfitta è 66,6%.
Leggi tutto...
 
Sindaco non prenda in giro i monzesi! PDF Stampa E-mail
Lunedì 24 Novembre 2014 21:53
141124 pinocchioSindaco non prenda in giro i monzesi! Questo il senso del comunicato con cui la Lega Nord di Monza commenta la notizia della richiesta del Sindaco, Roberto Scanagatti, al Governatore Maroni diffusa nei giorni scorsi. La contestazione riguarda i mancati adempimenti richiesti per garantire gli stanziamenti per la prosecuzione della metropolitana fino a Monza e alla Brianza.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 Succ. > Fine >>

Pagina 41 di 50
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

Se Starbucks non conosce bene la storia d’Italia

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso) Correva l’anno 1882 e il governo italiano guidato da Depretis comprava la Baia di Assab dalla società Rubattino per 104.100 lire. Lo Stato Italiano decideva quindi di avviare la sua politica coloniale seguendo l’esempio di altri stati europei come la Francia, il Belgio e l’Inghilterra. Da un lato, c’era il desiderio di non essere assenti dalla spartizione del continente africano, dall'altro c’era la reale necessità di trovare uno sbocco alla sovrabbondanza della popolazione.

Leggi tutto...

 
>