Contenuto Principale

Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

(Laura Giulia D’Orso) Frequentare un corso di lingua straniera, conoscere il francese, dialogare in ...

FISE ARE accoglie con plauso l'approvazione del Ddl Concorrenza

Fise Are, Associazione Imprese Servizi di Recapito Postale e Parcel accoglie con plauso l'approvaz...

Disoccupazione in calo in Italia: il commento di ALDAI-Federmanager

ALDAI-Federmanager guarda con cauto ottimismo ai dati sull'occupazione, analogamente a quanto esplic...

Gli adolescenti temono l'intelligenza artificiale

A Teen Parade di Radioimmaginaria gli adolescenti hanno parlato del loro futuro lavorativo e di ro...

Previsioni di assunzioni in crescita in Italia

Cresce al 3% la previsione di assunzioni in Italia per il prossimo trimestre I datori di lavoro m...

  • Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

    Giovedì 15 Dicembre 2016 07:28
  • FISE ARE accoglie con plauso l'approvazione del Ddl Concorrenza

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:28
  • Disoccupazione in calo in Italia: il commento di ALDAI-Federmanager

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:33
  • Gli adolescenti temono l'intelligenza artificiale

    Domenica 10 Settembre 2017 20:48
  • Previsioni di assunzioni in crescita in Italia

    Giovedì 14 Settembre 2017 05:43

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cultura & Tempo Libero
Massere – Sicurezza dei Minori sul Web PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Lunedì 17 Ottobre 2016 10:08
La ricerca di “Massere – Sicurezza dei Minori sul Web” in collaborazione con ULI – Utility Line Italia/ A 12 anni il primo cellulare. Sempre connessi e con poche regole. Instagram e WhatsApp superano Facebook. Pericolo cyberbullismo, sexting e vamping. La tendenza dei prossimi anni? Una richiesta sempre maggiore di privacy
Leggi tutto...
 
Piscine di Brugherio: "Open Days" sabato 15 e domenica 16 ottobre PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Venerdì 14 Ottobre 2016 07:39
Due giorni di accesso gratuito alle Aree Fitness e Wellness per festeggiare il primo anno di gestione Sport Management e scoprire tutte le attività e le offerte dell'innovativa campagna abbonamenti 2016/2017:  "Le mille bolle Blu"
Leggi tutto...
 
truckEmotion vanEmotion: tre giornate coi motori accesi in pista, ricchi di prove, approfondimenti e incontri PDF Stampa E-mail
Venerdì 14 Ottobre 2016 07:07
La manifestazione più innovativa nel settore dei veicoli da trasporto e da la­voro ritorna dal 14 al 16 ottobre 2016 all'Autodromo Nazionale Monza

La quinta edizione di truckEmotion & vanEmotion (www.truckemotion.it), la manifestazione nazionale dedicata al mondo dell'autotrasporto e punto di riferimento per gli addetti ai lavori e gli appassionati, riaccende i motori con un palinsesto rafforzato. L'evento è in programma da venerdì 14 a domenica 16 ottobre all'Autodromo Nazionale Monza.

Leggi tutto...
 
Un successo la gita della Pro Monza a Mortara PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Mercoledì 12 Ottobre 2016 06:04
(Stefano Mauri) L’associazione “Pro Monza” rilancia il trekking col treno organizzando un gita sensazionale.
161012 gita a mortaraDomenica 25 settembre, alle ore 8,47 alla stazione ferroviaria di Monza, il gruppone di 20 persone si è mosso con “Trenord” per andare alla 50^ sagra del “Salame d’Oca” di Mortara; l’arrivo avverrà (dopo ca. 1 h e 40 min) con cambio treno a “Milano San Cristoforo” (v. foto)
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 60
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

Se Starbucks non conosce bene la storia d’Italia

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso) Correva l’anno 1882 e il governo italiano guidato da Depretis comprava la Baia di Assab dalla società Rubattino per 104.100 lire. Lo Stato Italiano decideva quindi di avviare la sua politica coloniale seguendo l’esempio di altri stati europei come la Francia, il Belgio e l’Inghilterra. Da un lato, c’era il desiderio di non essere assenti dalla spartizione del continente africano, dall'altro c’era la reale necessità di trovare uno sbocco alla sovrabbondanza della popolazione.

Leggi tutto...

 
>