Contenuto Principale

Basta walzer per favore, ne abbiamo le scatole piene

(Laura Giulia D'Orso) Per favore basta dirci bugie. Un intero popolo chiede che le Istituzioni non...

Caratteristiche dei pazienti deceduti positivi a COVID-19 in Italia

(Paolo Mariani) - Pur senza negare la correttezza dei numeri comunicati dai mezzi di informazione ...

Cina vs Italia: ospedali e gara di velocità

(Paolo Mariani) Fermo restando il massimo rispetto per tutti coloro che si sono prodigati e ancora s...

Annullamento delle giornate internazionali della European Academy of Religion 2020

Rimandata la conferenza per 1500 studiosi Bologna, 7 aprile 2020 - A causa dell'emergenza sanitar...

  • Coronavirus, gruppo FS Italiane: misure e iniziative

    Domenica 23 Febbraio 2020 20:55
  • Basta walzer per favore, ne abbiamo le scatole piene

    Martedì 10 Marzo 2020 10:57
  • Caratteristiche dei pazienti deceduti positivi a COVID-19 in Italia

    Lunedì 16 Marzo 2020 07:20
  • Cina vs Italia: ospedali e gara di velocità

    Sabato 04 Aprile 2020 07:02
  • Annullamento delle giornate internazionali della European Academy of Religion 2020

    Martedì 07 Aprile 2020 08:12

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cultura & Tempo Libero
Bergamo capitale delle arti manuali PDF Stampa E-mail
Domenica 07 Ottobre 2018 20:16
Bergamo capitale delle arti manuali a CREATTIVA in 68 mila da tutta italia e dall’estero
La 21a edizione di Bergamo Creattiva conclusasi domenica sera consolida ulteriormente la kermesse di Promoberg dedicata alla filiera delle arti manuali quale appuntamento di riferimento per il settore a livello nazionale.  
 
Durante le quattro giornate gli stand allestiti su 17mila metri quadrati al coperto della Fiera di Bergamo da 292 imprese (22 delle quali provenienti da 12 paesi stranieri) sono stati presi d’assalto da 68mila appassionate giunte da tutta Italia e anche dall’estero.
L’originale format che affianca all’area espositiva ricca come mai di proposte e novità di ogni genere un calendario di eventi collaterali (oltre un migliaio, tra laboratori, corsi, work shop, convegni e dimostrazioni), non smette di stupire e conquista sempre nuove fans.
La manifestazione ha avuto il sostegno dei Main sponsor Ubi Banca e Credito Bergamasco Banco BPM e dallo storico Partner Camera di Commercio di Bergamo.
 
Leggi tutto...
 
Ville Aperte in Brianza a Palazzo Arese Borromeo: i numeri di un successo PDF Stampa E-mail
Sabato 06 Ottobre 2018 15:42
Ville Aperte in Brianza: a Cesano le visite aumentate di oltre il 50% - Sono stati quasi 1400 gli ospiti che nei tre week end di Ville Aperte in Brianza hanno visitato Palazzo Arese Borromeo.  Un successo che incrementa  quello dello scorso anno, quando i visitatori sfiorarono gli 800.
Come per l'edizione 2017, il Palazzo cesanese è al terzo posto per numero di visitatori nella Provincia di Monza e Brianza, dopo  Villa Reale di Monza e i Palazzi di Vimercate.
 
Una crescita costante  - Soddisfazione è stata espressa dall'assessorato alla Cultura per questo successo di presenze e partecipazione che vede Palazzo Arese Borromeo tra i beni più visitati della provincia grazie anche al progetto Aperti per Voi che coinvolge i volontari del TCI e che permette un'ampia possibilità di visita durante tutti i weekend dell'anno.
Il merito del successo di questa sedicesima edizione di Ville Aperte va  anche ai numerosi eventi che vi vengono proposti dalle associazioni del territorio,  i cui membri svolgono le visite guidate.
 
Il ringraziamento dell'Assessore alla Cultura -- "Il ringraziamento di tutta l'Amministrazione Comunale - ha dichiarato con soddisfazione l'Assessore alla Cultura e Valorizzazione del Patrimonio Artistico e Monumentale Silvia Boldrini -- va agli uffici che con impegno e passione si dedicano alla promozione di Palazzo Arese Borromeo e a tutti i volontari che da anni prestano il loro tempo alla valorizzazione del complesso cesanese.
Un immenso ringraziamento, infine, va a tutti coloro che, nelle tre settimane di Ville Aperte 2018, hanno deciso di dedicare un po' del loro tempo alla bellezza dell'arte e della storia del nostro Palazzo."
 
Dono Day 2018 . 5 ottobre dalle ore 16.00 alle 19.00 - Piazza Roma PDF Stampa E-mail
Mercoledì 03 Ottobre 2018 09:43
dono day internaL'iniziativa è organizzata per celebrare la Giornata nazionale della donazione sul tema della Fiducia. Il tema del dono sarà declinato attraverso iniziative sociali legate al mondo del no profit e dell’associazionismo del territorio con un accento sulla fiducia nella donazione, nelle associazioni, nelle persone e nella comunità. Installazioni artistiche, animazioni, musica e teatro saranno gli strumenti per sensibilizzare la cittadinanza su questi temi. Il ricco calendario della giornata prevede: dalle ore 16.00: concerto musicale a cura di MUSICAMORFOSI con un pianoforte a mezza coda; laboratorio di intrecci SUL FILO DELL’ARTE per imparare a stare insieme intrecciando la lana e le persone; giro in tandem bendati con l’associazione sportiva dilettantistica FREE MOVING, guidati da persone non vedenti; laboratorio per bambini con ACRA per sensibilizzare sul tema della coesione sociale e della sostenibilità ambientale grazie al progetto “Orto-Tutti giù per terra”. Alle ore 17.00 uno spettacolo di burattini con il TEATRO DEL CORVO. Alle ore 18.00 performance teatrali a cura dell’associazione IL VELIERO onlus trasformeranno in attori le persone presenti in piazza facendoli riflettere sul tema della fiducia Iniziativa gratuita
Organizzatore Promotori: CSV Monza Lecco Sondrio Fondazione delle comunità Monza e Brianza onlus Comune di Monza Informazioni Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ; www.monzaebrianza.csvlombardia.it
 
La milionaria CREATTIVA presenta ancora novita’ e rafforza gli eventi PDF Stampa E-mail
Mercoledì 26 Settembre 2018 06:18
Dopo aver superato con l’edizione primaverile il prestigioso traguardo del milione di visitatori, Creattiva torna con la 21esima edizione in programma da giovedì 4 a domenica 7 ottobre 2018 alla Fiera di Bergamo. Merito di un format che l’ha consacrata a livello nazionale quale manifestazione di riferimento per la filiera delle arti manuali (e in grado di attirare anche espositori e visitatori dall’estero). Anche la nuova edizione presenta diverse novità e l’ennesima serie di iniziative che catturano l’attenzione di decine di migliaia di appassionate, oltre a rivenditori, stiliste/i e trendsetter. La manifestazione, ideata e organizzata da Promoberg, è sostenuta dai Main sponsor Ubi Banca e Credito Bergamasco Banco BPM e dallo storico Partner Camera di Commercio di Bergamo.
Dalla prima edizione a oggi il trend della manifestazione è sempre stato in costante crescita. Quattro giornate da vivere da protagonisti. Per gli operatori della filiera si tratta di un imperdibile appuntamento per promuovere le proprie attività e fare business a grandi livelli. Il pubblico invece ha solo l’imbarazzo della scelta, tra la corposa parte espositiva e il migliaio di eventi collaterali, tra laboratori, corsi, dimostrazioni e work shop capaci di sorprendere anche le esperte più trendy.
 “Per il nostro territorio - dichiara Luigi Trigona, Segretario Generale di Ente Fiera Promoberg - si tratta di un evento che richiama in città centinaia di operatori e decine di migliaia di visitatori provenienti da tutta Italia, con ricadute molto positive sia in termini economici che di promozione turistica”.

L’edizione autunnale dedica al mondo della creatività si sviluppa su 17mila metri quadrati al coperto della Fiera di Bergamo. Presenti 292 imprese (22 delle quali provenienti da 12 paesi stranieri) alle quali si sommano i 21 giovani selezionati per la terza edizione della Fashion Half Marathon, concorso dedicato agli stilisti emergenti (vedi di seguito voce Principali Eventi). Il totale delle aziende che, dal debutto a oggi, hanno fatto esplodere il fenomeno Creattiva, supera di slancio quota 5.000. Che Bergamo sia per quattro giornate la capitale italiana delle arti manuali è un dato di fatto. Sono 16 le regioni rappresentate, dal Trentino Alto Adige alla Sicilia. La rappresentativa più numerosa è quella lombarda (147 imprese provenienti da 9 province), capitanata dalle imprese di Bergamo (67), seguite da Milano (30), Lecco (16) e Monza Brianza (12). Sul podio delle regioni, al secondo posto si piazza il Veneto (43 imprese, arrivate da tutte e 7 le province), seguito da Emilia Romagna (18), Piemonte (16) e Toscana (12 imprese). Il 77% delle imprese proviene da fuori provincia, il 50% da fuori regione. Creattiva è quindi un evento in grado di generare ricadute molto positive in termini economici per tutta la filiera del settore e per il territorio orobico (promozione turistica, lavoro per diverse categorie commerciali, ect).
Oltre 1.000 gli eventi collaterali a disposizione delle creative, tra corsi, work shop, laboratori e dimostrazioni, allestiti direttamente da espositori, esperti e artigiani delle varie arti e tecniche.

Natale in Galleria - E’, insieme al presepe, l’oggetto che “fa” più Natale di ogni altra cosa: l’albero. In vista delle festività natalizie Creattiva lancia una nuova iniziativa: Natale in Galleria. Nella Galleria centrale della Fiera sarà allestita una multicolorata rassegna di alberi di Natale (in totale 24) addobbati da altrettanti espositori. Una piccola quanto fantasiosa foresta di alberi di Natale addobbati in modo originale e anche inconsueto. La competizione sarà ovviamente contrassegnata dalla fantasia, dalla massima creatività e dalle novità di alcuni prodotti, che daranno nuove idee e consigli su come abbellire l’albero natalizio. Sarà poi il pubblico a decretare con il proprio voto quello ritenuto il più bello.  
 
Master Quilt - Dopo il grande successo ottenuto da Master Beads, evento di scena nell’edizione primaverile dedicato alla bigiotteria di altissima qualità che ha portato a Bergamo creatici di tutto il mondo, Creattiva presenta un nuovo evento di sicuro appeal: Master Quilt. A cura di MasterQuilt, azienda specializzata nell’organizzazione di corsi di alto livello, workshop ed eventi, l’appuntamento prevede una serie di corsi (a numero chiuso) di alto profilo dedicati al patchwork e al cucito creativo. La prima edizione vede protagoniste due autentiche guest star del settore, entrambe provenienti dagli Stati Uniti d’America: Marti Michell (Atlanta, Georgia) e Cherry Guidry (Baton Rouge-Los Angeles, California).
Per Info e iscrizioni: www.masterquilt.eu
 
Special “Teachers' day 5 oct” - Forte il legame creato da Creattiva con il mondo della scuola, per consentire agli insegnanti, una volta apprese in fiera le tecniche e le novità del settore, di trasferire tutto ciò ai giovani studenti. In occasione della Giornata mondiale degli insegnanti istituita dall’Unesco (venerdì 5 ottobre), per il corpo docente è stato organizzato “CreAttivi a scuola”, convegno presso il Centro Congressi della Fiera, e quattro laboratori presso le sale Workshop al primo piano. Dopo la registrazione degli iscritti (ore 9.30) il convegno prende il via alle 10 con i saluti istituzionali, per poi proseguire con gli interventi dei relatori che affronteranno temi quali:  DIDATTICA ESPERIENZIALE e CON LE TECNOLOGIE; inoltre saranno presentate diverse ESPERIENZE DI DIDATTICA CREATIVA. La giornata prosegue nel pomeriggio con i LABORATORI DI APPROFONDIMENTO con i seguenti temi: MATEMATICA E SCIENZE, a cura di Marco Pagnoncelli, docente scuola secondaria di 1° grado; SCRITTURA CREATIVA, con Angela Sabella e Silvia Gilardi de IL PAESE CHE NON C’E’; APP come APPRENDERE, a cura di Claudia Canesi, Università Cattolica di Milano CREMIT; DIDATTICA ESPERIENZIALE, in cattedra Elena Valgolio, Università Cattolica di Milano CREMIT.      ISCRIZIONE ONLINE OBBLIGATORIA SU: www.teachersday.it.  

Eccellenza nel cucito -  Creattiva rafforza ulteriormente la partnership con la filiale italiana di Juki Corporation, azienda giapponese leader nel mondo per la produzione di macchine per cucire industriali. Oltre al fondamentale contributo per la Fashion Half Marathon (concorso dedicato agli stilisti emergenti; vedi di seguito), Juki organizza un seminario tecnico dedicato all’Eccellenza nel cucito. Appuntamento sabato 6 ottobre dalle 9.30 alle 13 nella Sala Caravaggio del Centro Congressi Fiera.
 
Cascailmondo – Si tratta di uno spettacolo dal vivo nato da un progetto di Yuriko Mikami, che traduce le fiabe e i disegni realizzati dai bambini ospedalizzati in un’opera, completa di musiche e coreografie. L’ospedale Papa Giovanni di Bergamo ha supportato l’idea dall’inizio e ha partecipato in maniera significativa alla sua evoluzione dando opportune indicazioni. La commissione sanitaria ha accettato la fase di test e sono stati prodotti alcuni lavori/opere concrete che saranno rappresentate a Creattiva. Appuntamento sabato 6 ottobre, alle ore 16, presso il Palco Sfilate del Padiglione C.
 
Fashion Half Marathon 3a edizione - Tra i momenti più attesi dal pubblico di Creattiva  svetta anche la terza edizione della Fashion Half Marathon, originale contest nazionale di moda dedicato ai giovani stilisti di tutta Italia.
21 giovani stilisti (lo stesso numero di chilometri da percorrere nella mezza maratona) per tre giorni si danno battaglia in fiera a colpi di taglio e cucito per ideare e confezionare un capo di abbigliamento con i materiali e le attrezzature (uguali per tutti) messi a disposizione da JUKI e Partners. I giovani selezionati sono: ARDITO ILARIA (MI), BELOMETTI ELISA (CO), COLASANTE ARMANDO    (CO), CRIPPA FEDERICA (BG), DELL'ELCE LORENA (CH), DI DOMENICA PAOLA (CH), DINI GIACOMO (PG), GIOCONDA ANGELA (NA), IAVARONE ALESSANDRA (NA), LANZELLOTTA GIUSEPPE (BR), MARTINI SARA (BG), MASTRANGELO LISA    (CB), MONIERI JESSICA (BG), NOVARESE ILARIA (AL), ROMANO SIMONA (MI), RUTA VIRGINIA (PI), SAINI ILARIA (BG), SANNA CLAUDIA (SS), SCANAVINO MARTA (TO), SHANSHAN YANG (AN), TOTO FRANCESCA (CB).
Quest’anno il tema a cui devono ispirarsi riguarda gli abiti più iconici delle pellicole di tutti i tempi. Domenica 7 ottobre, ore 16, presso il Palco Sfilate nel Padiglione C, la sfilata finale. Una giuria di esperti decreterà i tre emergenti che meritano di salire sul podio dei vincenti. Quest’anno la madrina d’eccezione è Lara Magoni, assessore alla Moda, Turismo e Marketing territoriale di Regione Lombardia.  In sole tre edizioni la competizione organizzata da Promoberg Fiera Bergamo, in collaborazione con Juki Italia Spa e con la direzione artistica di Luisa Scivales, titolare dell’omonimo Istituto di Moda cittadino, si è imposta all’attenzione del settore a livello nazionale.
 
Creattiwood - Altro appuntamento, che richiama in questo caso soprattutto l’attenzione del pubblico maschile, è Creattiwood, evento con artigiani, maestri d’ascia, artisti e aziende che lavorano il legno. 2.500 i metri quadrati sui quali scultori, intagliatori e imprese non si limitano a mettere in vetrina il meglio per la lavorazione del legno. Nei laboratori gli artisti sono in continua attività, consentendo al pubblico di assistere a imperdibili dimostrazioni pratiche e a come prende “forma” un capolavoro in legno partendo dal pezzo grezzo.
 
Creattiva channel – Diventati una piacevole consuetudine, proseguiranno tra gli stand le riprese di Creattiva channel tv, per una serie di video postati sul canale Youtube di Creattiva. Con gli utilissimi tutorial le appassionate internaute potranno così continuare a “partecipare” a Creattiva comodamente da casa anche nei prossimi mesi, in attesa della nuova edizione!
 
Navette gratuite per Stazione Fs e Aeroporto - Dato l’alto numero di appassionate che, oltre a raggiungere Bergamo con auto e pullman, utilizzano il treno e l’aereo, anche quest’anno sono a disposizione dei visitatori per le quattro giornate della fiera dei bus navetta gratuiti con tragitto Fiera – Stazione FS di Bergamo e Fiera – Aeroporto BGY. La fermata presso la stazione sarà alla pensilina ATB posizionata in prossimità  dell’uscita del Piazzale Stazione, sul lato destro.  La cadenza dei viaggi sarà ogni 30/40 minuti, con inizio alle ore 8.30. 8 ultima corsa dalla Fiera con direzione Stazione alle 19.30)
In aeroporto invece punto di partenza e arrivo presso la zona arrivi dello scalo. Orari, dalle 8.30 alle 19,30.  In aeroporto, all’Info Point di VisitBergamo (l’Agenzia per lo Sviluppo e la Promozione turistica della Provincia di Bergamo), saranno disponibili tutte le informazioni sulla manifestazione e sulla navetta per la Fiera.
 

Luogo: Fiera di Bergamo, via lunga, Bergamo
Date: da giovedì 4  a domenica 7 Ottobre 2018
Orari:  9.30 - 19.00
Biglietti:  Intero: 10 € (Acquistabile in loco), Ridotto 8 €, Ridotto plus 5 € riservato a: ragazzi dai 10 ai 13 anni compiuti, over 65 anni, gruppi oltre 25 persone (se con pullman, biglietto omaggio per 1 autista e 1 accompagnatore) , persone con disabilità inferiore al 100% + 1 accompagnatore. Ingresso gratuito: bambini fino a 9 anni compiuti, persone disabili al 100% + 1 accompagnatore. Abbonamento per i 4 giorni: 24 €.
Info e dettagli: https://www.fieracreattiva.it/bergamo-creattiva/
Ticket Parcheggio: auto: 3 €, bus: 10 €
Organizzazione: Ente Fiera Promoberg
Contatti: ENTE FIERA PROMOBERG, Via Lunga 24125 c/o FIERA BERGAMO
Info: www.fieracreattiva.it; Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ;  +39 035.32.30.920.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 9 di 70
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

“Potevano scegliere fra il disonore e la guerra …”

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso)
Historia magistra vitae. Non dovremmo mai dimenticarlo ed invece, senza lungimiranza, dagli errori o dagli avvenimenti passati, sembra si resti estrani e non si impari nulla!
 
29 - 30 settembre 1938, Monaco, Germania. L'oggetto della Conferenza, tenutasi circa l’anno precedente lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, verteva sulle rivendicazioni tedesche della regione dei Monti Sudeti, posta in territorio cecoslovacco, ma abitata prevalentemente da popolazione di etnia tedesca. L’“Accordo di Monaco” con il quale Francia e Regno Unito cedevano alle richieste della Germania di Hitler, fu siglato dai principali uomini politici dell’epoca, Daladier e Chamberlain.

Leggi tutto...