Contenuto Principale

FISE ARE accoglie con plauso l'approvazione del Ddl Concorrenza

Fise Are, Associazione Imprese Servizi di Recapito Postale e Parcel accoglie con plauso l'approvaz...

Disoccupazione in calo in Italia: il commento di ALDAI-Federmanager

ALDAI-Federmanager guarda con cauto ottimismo ai dati sull'occupazione, analogamente a quanto esplic...

Gli adolescenti temono l'intelligenza artificiale

A Teen Parade di Radioimmaginaria gli adolescenti hanno parlato del loro futuro lavorativo e di ro...

Previsioni di assunzioni in crescita in Italia

Cresce al 3% la previsione di assunzioni in Italia per il prossimo trimestre I datori di lavoro m...

Vendite a domicilio in aumento

Il presidente di Univendita Ciro Sinatra: «Risultati migliori rispetto al commercio tradizionale, ...

  • FISE ARE accoglie con plauso l'approvazione del Ddl Concorrenza

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:28
  • Disoccupazione in calo in Italia: il commento di ALDAI-Federmanager

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:33
  • Gli adolescenti temono l'intelligenza artificiale

    Domenica 10 Settembre 2017 20:48
  • Previsioni di assunzioni in crescita in Italia

    Giovedì 14 Settembre 2017 05:43
  • Vendite a domicilio in aumento

    Martedì 19 Settembre 2017 06:09

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Cultura & Tempo Libero
Cesano: invasione di bambini e successo delle visite invernali a Palazzo Arese PDF Stampa E-mail
Mercoledì 01 Febbraio 2017 07:28
Quasi 2.500 bambini hanno affollato il Palazzo tra dicembre e gennaio - Ha riscosso grande successo il ciclo di eventi dedicati ai bambini a Palazzo Arese Borromeo nell'ambito delle iniziative promosse dall'Assessorato alla Cultura in occasione del Natale 2016 che si è concluso ieri, ultima domenica di gennaio.
Leggi tutto...
 
Seregno: la storia Marylin Monroe in musica al teatro Santa Valeria PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Mercoledì 25 Gennaio 2017 23:21
170125 marylin  musicalUn musical appassionante e travolgente capace di raccontare in un paio di ore tutta la vita e i retroscena di uno dei più grandi miti di Hollywood: Norma Jeane Baker, in arte Marilyn Monroe.
Leggi tutto...
 
"Natura che Cura" per spiegare a scuola la medicina naturale PDF Stampa E-mail
Lunedì 16 Gennaio 2017 21:07
Il progetto è dedicato agli studenti dagli 8 ai 13 anni e alle loro famiglie con lo scopo di sensibilizzare i giovani alla prevenzione delle malattie attraverso stili di vita salutari

Il progetto "Natura che Cura" per l'anno scolastico 2016/2017 coinvolgerà molte scuole su tutto il territorio nazionale in una serie di incontri tra studenti e medici. Il progetto AMIOT - Associazione Medica Italiana di Omotossicologia - con il contributo incondizionato di GUNA S.p.A, prevede l'utilizzo di un kit multimediale per aumentare la conoscenza degli studenti sul tema della prevenzione delle malattie a 360° mediante corretti stili di vita e sull'uso consapevole e appropriato delle medicine di origine biologico-naturale.

Leggi tutto...
 
Teatro alla Scala. Concerto di Matthias Görne e Christoph Eschenbach PDF Stampa E-mail
Giovedì 12 Gennaio 2017 07:30
170112 GOERNE Marco Borggreve for harmonia mundi 2010(Vittoria Licari) “Perplessità” è il termine che meglio riassume le reazioni di chi scrive al concerto che il baritono Matthias Görne e il pianista Christoph Eschenbach hanno tenuto alla Scala a conclusione del ciclo 2015/2016 dei concerti di canto. E la perplessità era generale e palpabile fra il pubblico che, al termine della serata, ha lasciato che gli artisti si congedassero dopo avere concesso un solo bis – Du bist wie eine Blume – che peraltro era stato evidentemente richiesto per pura educazione.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 8 di 62
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

Se Starbucks non conosce bene la storia d’Italia

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso) Correva l’anno 1882 e il governo italiano guidato da Depretis comprava la Baia di Assab dalla società Rubattino per 104.100 lire. Lo Stato Italiano decideva quindi di avviare la sua politica coloniale seguendo l’esempio di altri stati europei come la Francia, il Belgio e l’Inghilterra. Da un lato, c’era il desiderio di non essere assenti dalla spartizione del continente africano, dall'altro c’era la reale necessità di trovare uno sbocco alla sovrabbondanza della popolazione.

Leggi tutto...

 
>