Contenuto Principale

Equitalia: è impreciso dire "rottamazione"

(Laura Giulia D’Orso) E’ iniziato il conto alla rovescia per la rottamazione degli interessi e more ...

Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

(Laura Giulia D’Orso) Frequentare un corso di lingua straniera, conoscere il francese, dialogare in ...

Definiti i contributi IVS 2017 di artigiani e commercianti

(Laura Giulia D’Orso) Il contributo IVS (Invalidità, Vecchiaia, Superstiti) è una forma di contribuz...

Le novità del Modello 730/2017

A partire dal 15 Aprile 2017, il modello 730 precompilato verrà messo a disposizione del contribuent...

Comunicazione IVA e liquidazioni periodiche

Il D.L. 193/2016, convertito in L. 225/2016, ha previsto dal 2017 un nuovo adempimento fiscale consi...

  • Equitalia: è impreciso dire "rottamazione"

    Mercoledì 02 Novembre 2016 07:25
  • Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

    Giovedì 15 Dicembre 2016 07:28
  • Definiti i contributi IVS 2017 di artigiani e commercianti

    Martedì 21 Febbraio 2017 07:14
  • Le novità del Modello 730/2017

    Venerdì 07 Aprile 2017 06:41
  • Comunicazione IVA e liquidazioni periodiche

    Giovedì 04 Maggio 2017 05:35

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Benessere & Salute
Auser: solidarietà estiva per gli anziani PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Lunedì 23 Giugno 2014 21:53
140207 logo auserL’Auser è impegnata a tutto campo anche quest’anno per aiutare gli anziani, soprattutto quelli che vivono da soli, ad affrontare con serenità i disagi legati all’estate. Protagonista è il servizio di Telefonia Sociale e aiuto alla persona Filo d’Argento, dotato di un Numero Verde Nazionale gratuito 800-995988, attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20.
Il Piano dell’Auser prevede una risposta articolata e diversificata che viene incontro ad esigenze di aiuto concreto, di compagnia e socializzazione, di informazione e prevenzione.
Leggi tutto...
 
Asma allergico grave: Dalla Gabbia al Cielo PDF Stampa E-mail
Sabato 21 Giugno 2014 06:27
140621 federasmaDifficoltà nella vita quotidiana, importanza del rapporto con il medico, diritto alla terapia migliore:storie dei pazienti con Asma Allergico Grave condivise sui social network
e raccolte in un e-book da FederASMA e ALLERGIE onlus.
Leggi tutto...
 
Lombardia: approvata mozione per riconoscimento fibromialgia PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 16
ScarsoOttimo 
Mercoledì 11 Giugno 2014 05:50
140611 fibromilagiaIl Consiglio regionale lombardo ha approvato all'inizio di giugno una mozione che impegna la Giunta ad attivarsi presso il Governo affinché siano approvate le normative necessarie a prevedere il riconoscimento della fibromialgia.
Leggi tutto...
 
Nuovo polo salute, sicurezza e ambiente a Monza PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Sabato 03 Maggio 2014 06:06
140503 SertecedLogoCon un’esperienza quarantennale e dopo l’acquisizione completa da parte del Gruppo Tecnologie d’Impresa, Serteced Srl ha deciso di ampliare la propria presenza sul territorio aprendo una nuova sede a Monza, in Viale Elvezia, 2.
Qualsiasi impresa necessita di una corretta gestione di molti aspetti della propria attività, sia per adempiere ai requisiti normativi, sia per creare un’immagine di serietà e affidabilità che rappresenti un valore aggiunto alla pura fornitura di prodotti e servizi.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. > Fine >>

Pagina 9 di 9
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

Se Starbucks non conosce bene la storia d’Italia

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso) Correva l’anno 1882 e il governo italiano guidato da Depretis comprava la Baia di Assab dalla società Rubattino per 104.100 lire. Lo Stato Italiano decideva quindi di avviare la sua politica coloniale seguendo l’esempio di altri stati europei come la Francia, il Belgio e l’Inghilterra. Da un lato, c’era il desiderio di non essere assenti dalla spartizione del continente africano, dall'altro c’era la reale necessità di trovare uno sbocco alla sovrabbondanza della popolazione.

Leggi tutto...

 
>