Contenuto Principale

“I grandi non capiscono mai niente da soli e i bambini si stancano a spiegargli tutto ogni volta.”

(Laura Giulia D'Orso). Il 7 Aprile 2004 viene ritrovato l’aereo di Antoine de Saint-Exupéry abbatt...

Giovannini 2019

Si terrà lunedì 24 giugno come da tradizione alle ore 12.00 in Piazza Roma, sotto i portici dell’Are...

La morte si è portato via l’uomo, non la leggenda

Niki Lauda, la leggenda della Formula 1, si è spento il 20 maggio in una clinica svizzera. Aveva 70 ...

In arrivo gli "Angeli del Parco" di Monza

Gli articoli 20 e 27 del Regolamento del Parco di Monza e dei Giardini Reali sono chiari: i cani dev...

SUMMERMONZA2019»: l'estate è adesso

Sabato 8 giugno, con il Corteo storico, inizia la seconda edizione del «Summer Monza 2019», il gra...

  • “I grandi non capiscono mai niente da soli e i bambini si stancano a spiegargli tutto ogni volta.”

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:28
  • Giovannini 2019

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:33
  • La morte si è portato via l’uomo, non la leggenda

    Giovedì 14 Settembre 2017 05:43
  • In arrivo gli "Angeli del Parco" di Monza

    Sabato 07 Ottobre 2017 09:50
  • SUMMERMONZA2019»: l'estate è adesso

    Sabato 07 Ottobre 2017 10:00

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Benessere & Salute
Aperitivo con Alzheimer PDF Stampa E-mail
Giovedì 09 Aprile 2015 15:10
150409 cervelloUno dei problemi per chi vive con un malato di Alzheimer è rappresentato dalla comunicazione.
La persona affetta da Alzheimer presenta gravi problemi di comunicazione, e i familiari devono cercare di individuare i messaggi non verbali del malato: osservando accuratamente le sue reazioni si potranno capire le sue paure, i suoi disagi, i suoi desideri e i suoi bisogni. Migliorando la comunicazione si ottengono molti risultati: si toglie il malato dal drammatico stato di isolamento in cui si trova; si riduce il senso di impotenza, irritazione, frustrazione che colpisce il caregiver quando non riesce a “capire o farsi capire”.
Leggi tutto...
 
Una legge per tutti dedicata ai bambini PDF Stampa E-mail
Mercoledì 25 Marzo 2015 21:48
150325 Logo SalvagenteÈ stata approvata nai giorni scorsi in Lombardia la Legge regionale sulla disostruzione: un passo importantissimo che getta le basi per un auspicato cambiamento italiano. L’associazione Salvagente Monza esprime gratificazione per quanto ottenuto e chiama a raccolta tutte le scuole d’Italia, soprattutto alberghiere, a partecipare al grande evento di Rimini.
Leggi tutto...
 
I massimi esperti di fibrillazione atriale si riuniscono in Brianza PDF Stampa E-mail
Mercoledì 25 Marzo 2015 06:42
150325 cuore corpo umanoVenerdì 27 e Sabato 28 marzo si terrà seconda edizione di LAA Italian Club, evento scientifico italiano che riunisce gli operatori sanitari impegnati nella diffusione della procedura di occlusione dell’auricola atriale sinistra, che si terrà a Villa Gallarati Scotti ad Oreno di Vimercate venerdì 27 marzo (dalle ore 14.00 alle ore 19.00) e sabato 28 marzo (dalle 09.00 alle 16.00).
Leggi tutto...
 
Campagna su tecniche salvavita per bambini in farmacie PDF Stampa E-mail
Martedì 24 Marzo 2015 16:42
150324 simbolo medicoPromuovere l’affissione da parte di farmacie, ambulatori pubblici e studi medici di una apposita cartellonistica che illustri le principali tecniche di disostruzione e rianimazione cardiopolmonare, utilizzando anche il materiale didattico predisposto dai Centri di Formazione a supporto dei corsi formativi.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 8 di 10
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

Io sto con la Legge Italiana :#io NON sto con Carola

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D'Orso). Sarà che sono stata “tirata su” a pane, studio, sport e disciplina. Sarà che se vìoli le regole dello sport che pratichi sei fuori dai giochi. Sarà che è sempre più facile per chiunque dire sì che opporre un divieto, sarà che in uno Stato di Diritto quale l’Italia è, si presuppone che l’agire dello Stato sia sempre vincolato e conforme alle Leggi vigenti e lo Stato stesso sottopone esso medesimo al rispetto di Codici e di Costituzioni scritte, sarà per questo che #io NON sto con Carola! Si chiamasse pure Paola o Cristina e fosse francese o italiana non farebbe alcune differenza per me.
Trasformata da imbellettati e ricchi esponenti di sinistra in paladina, la signorina in questione ha violato la legge italiana. Intenzionalmente e volutamente. Riprendendo il tormentone della sinistra di qualche tempo fa (ma non gli è bastata la batosta elettorale!?!) del “senza se e senza ma” … in Italia si applica in maniera pragmatica la legalità e non si pretenda perciò di forzare il Codice di diritto del Mare e della Navigazione, il cui codice ho avuto modo di leggerlo già all’epoca dei Marò detenuti illegalmente in India.