Contenuto Principale

Equitalia: è impreciso dire "rottamazione"

(Laura Giulia D’Orso) E’ iniziato il conto alla rovescia per la rottamazione degli interessi e more ...

Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

(Laura Giulia D’Orso) Frequentare un corso di lingua straniera, conoscere il francese, dialogare in ...

Definiti i contributi IVS 2017 di artigiani e commercianti

(Laura Giulia D’Orso) Il contributo IVS (Invalidità, Vecchiaia, Superstiti) è una forma di contribuz...

Le novità del Modello 730/2017

A partire dal 15 Aprile 2017, il modello 730 precompilato verrà messo a disposizione del contribuent...

Comunicazione IVA e liquidazioni periodiche

Il D.L. 193/2016, convertito in L. 225/2016, ha previsto dal 2017 un nuovo adempimento fiscale consi...

  • Equitalia: è impreciso dire "rottamazione"

    Mercoledì 02 Novembre 2016 07:25
  • Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

    Giovedì 15 Dicembre 2016 07:28
  • Definiti i contributi IVS 2017 di artigiani e commercianti

    Martedì 21 Febbraio 2017 07:14
  • Le novità del Modello 730/2017

    Venerdì 07 Aprile 2017 06:41
  • Comunicazione IVA e liquidazioni periodiche

    Giovedì 04 Maggio 2017 05:35

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Benessere & Salute
Mangia bene, cresci bene PDF Stampa E-mail
Sabato 13 Giugno 2015 05:37
150613 Mangia-bene-cresci-beneTorna in Lombardia "MANGIA BENE, CRESCI BENE", la campagna itinerante sull'educazione alimentare. Domani, sabato 13 giugno, allo stadio “Gino Alfonso Sada” di Monza è in programma la 19° manifestazione di MEDICUORE – Associazione Medici Brianza e Milano (Onlus), presieduta dal Dr. Alberto Penati. All’interno della manifestazione è previsto un incontro per informare i bambini e i genitori sulle regole e i consigli per mantenere un corretto stile di vita.
Leggi tutto...
 
Il Centro Maria Letizia Verga diventa operativo PDF Stampa E-mail
Venerdì 12 Giugno 2015 21:29
150612 centro maria letizia vergaIl 17 e 18 giugno apre ufficialmente, a Monza, quello straordinario contenitore di cure innovative, ricerca, attenzione, solidarietà che è il nuovo “CENTRO MARIA LETIZIA VERGA PER LO STUDIO E LA CURA DELLA LEUCEMIA DEL BAMBINO”. Ad attendere i bambini e le loro famiglie un nuovo Ospedale di 4 piani, colorato, luminoso, rassicurante e, inutile ricordarlo, dotato delle tecnologie più avanzate e pronto a riprendere la sfida quotidiana per sconfiggere la leucemia.
Leggi tutto...
 
Riflettere sull’uso del protossido di azoto nelle cure odontoiatriche per i pazienti disabili PDF Stampa E-mail
Mercoledì 10 Giugno 2015 06:18
150610 strumenti odontoiatriciAccolte con alcune delle modifiche richieste dalla giunta le istanze sollevate in aula dalla consigliera regionale Maria Teresa Baldini sulla mozione presentata dall’esponente PD Carlo Borghetti tesa a promuovere l’utilizzo del protossido di azoto nelle cure odontoiatriche per i pazienti disabili.
Leggi tutto...
 
Un genitore su 2 non riconosce i problemi di peso dei figli PDF Stampa E-mail
Giovedì 04 Giugno 2015 13:15
150604 sovrappesoLa metà dei genitori che ha un bambino con problemi di peso tende a negare che il loro figlio è in sovrappeso e, in alcuni casi, affermano anche che è sottopeso. Lo ha provato uno studio condotto presso l'University of Nebraska-Lincoln dalla dottoressa Alyssa Lundahl. La ragioni di questo atteggiamento, secondo alcuni esperti di obesità infantile, sono da ricercare forse nel desiderio dei genitori di voler stigmatizzare la questione.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 9
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

Se Starbucks non conosce bene la storia d’Italia

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso) Correva l’anno 1882 e il governo italiano guidato da Depretis comprava la Baia di Assab dalla società Rubattino per 104.100 lire. Lo Stato Italiano decideva quindi di avviare la sua politica coloniale seguendo l’esempio di altri stati europei come la Francia, il Belgio e l’Inghilterra. Da un lato, c’era il desiderio di non essere assenti dalla spartizione del continente africano, dall'altro c’era la reale necessità di trovare uno sbocco alla sovrabbondanza della popolazione.

Leggi tutto...

 
>