Contenuto Principale

Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

(Laura Giulia D’Orso) Frequentare un corso di lingua straniera, conoscere il francese, dialogare in ...

FISE ARE accoglie con plauso l'approvazione del Ddl Concorrenza

Fise Are, Associazione Imprese Servizi di Recapito Postale e Parcel accoglie con plauso l'approvaz...

Disoccupazione in calo in Italia: il commento di ALDAI-Federmanager

ALDAI-Federmanager guarda con cauto ottimismo ai dati sull'occupazione, analogamente a quanto esplic...

Gli adolescenti temono l'intelligenza artificiale

A Teen Parade di Radioimmaginaria gli adolescenti hanno parlato del loro futuro lavorativo e di ro...

Previsioni di assunzioni in crescita in Italia

Cresce al 3% la previsione di assunzioni in Italia per il prossimo trimestre I datori di lavoro m...

  • Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

    Giovedì 15 Dicembre 2016 07:28
  • FISE ARE accoglie con plauso l'approvazione del Ddl Concorrenza

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:28
  • Disoccupazione in calo in Italia: il commento di ALDAI-Federmanager

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:33
  • Gli adolescenti temono l'intelligenza artificiale

    Domenica 10 Settembre 2017 20:48
  • Previsioni di assunzioni in crescita in Italia

    Giovedì 14 Settembre 2017 05:43

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Benessere & Salute
Lotta contro la diffusione dell'ambrosia a Cesano: la campagna 2015 PDF Stampa E-mail
Venerdì 03 Luglio 2015 20:03
140717 ambrosiaE' stata emessa il 26 giugno l'ordinanza n° 157 per la lotta contro la diffusione dell'ambrosia, la pianta altamente allergizzante che è tra le maggiori cause di pollinosi tra la popolazione nel periodo estivo anche nel territorio cesanese.
Leggi tutto...
 
Da dove vengono i batteri fecali trovati nell’acqua pubblica? PDF Stampa E-mail
Venerdì 03 Luglio 2015 19:48
141111 acqua e bicchiereBatteri fecali nell’acqua erogata da alcune ‘Case dell’Acqua’ presenti sul territorio lombardo, da dove provengono? Lo chiede alla giunta regionale la consigliera Maria Teresa Baldini che ha presentato un’interrogazione in merito che sarà discussa nella prossima seduta consiliare in programma martedì 7 luglio.
Leggi tutto...
 
Il prof. Magi presenta il suo libro a Monza PDF Stampa E-mail
Mercoledì 24 Giugno 2015 18:34
150624 Cop UndulnaBRIl chirurgo del ginocchio e pioniere in Italia della chirurgia artroscopia sarà a Monza per presentare la sua autobiografia “Undulna. Una vita fra avventura e medicina”.
Leggi tutto...
 
Mangia bene, cresci bene PDF Stampa E-mail
Sabato 13 Giugno 2015 05:37
150613 Mangia-bene-cresci-beneTorna in Lombardia "MANGIA BENE, CRESCI BENE", la campagna itinerante sull'educazione alimentare. Domani, sabato 13 giugno, allo stadio “Gino Alfonso Sada” di Monza è in programma la 19° manifestazione di MEDICUORE – Associazione Medici Brianza e Milano (Onlus), presieduta dal Dr. Alberto Penati. All’interno della manifestazione è previsto un incontro per informare i bambini e i genitori sulle regole e i consigli per mantenere un corretto stile di vita.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 9
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

Se Starbucks non conosce bene la storia d’Italia

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso) Correva l’anno 1882 e il governo italiano guidato da Depretis comprava la Baia di Assab dalla società Rubattino per 104.100 lire. Lo Stato Italiano decideva quindi di avviare la sua politica coloniale seguendo l’esempio di altri stati europei come la Francia, il Belgio e l’Inghilterra. Da un lato, c’era il desiderio di non essere assenti dalla spartizione del continente africano, dall'altro c’era la reale necessità di trovare uno sbocco alla sovrabbondanza della popolazione.

Leggi tutto...

 
>