Contenuto Principale

Equitalia: è impreciso dire "rottamazione"

(Laura Giulia D’Orso) E’ iniziato il conto alla rovescia per la rottamazione degli interessi e more ...

Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

(Laura Giulia D’Orso) Frequentare un corso di lingua straniera, conoscere il francese, dialogare in ...

Definiti i contributi IVS 2017 di artigiani e commercianti

(Laura Giulia D’Orso) Il contributo IVS (Invalidità, Vecchiaia, Superstiti) è una forma di contribuz...

Le novità del Modello 730/2017

A partire dal 15 Aprile 2017, il modello 730 precompilato verrà messo a disposizione del contribuent...

Comunicazione IVA e liquidazioni periodiche

Il D.L. 193/2016, convertito in L. 225/2016, ha previsto dal 2017 un nuovo adempimento fiscale consi...

  • Equitalia: è impreciso dire "rottamazione"

    Mercoledì 02 Novembre 2016 07:25
  • Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

    Giovedì 15 Dicembre 2016 07:28
  • Definiti i contributi IVS 2017 di artigiani e commercianti

    Martedì 21 Febbraio 2017 07:14
  • Le novità del Modello 730/2017

    Venerdì 07 Aprile 2017 06:41
  • Comunicazione IVA e liquidazioni periodiche

    Giovedì 04 Maggio 2017 05:35

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Benessere & Salute
Anziani, prendiamocene cura PDF Stampa E-mail
Venerdì 06 Novembre 2015 21:16
141125 humanitude  logoPRESENTAZIONE CORSO "ANZIANI, PRENDIAMOCENE CURA – Come guardare, parlare, toccare… anche quando sembra non ci sia più nulla da fare"
Incontro pubblico gratuito presso:
Centro Civico di via D'Annunzio 35 : sabato 7 novembre dalle ore 15.30 alle ore 16.30
Centro Civico via Lecco 12 : martedì 10 novembre dalle ore 18.00 alle ore 19.00
Leggi tutto...
 
Cesano: Festival del Benessere tra Arte e Natura PDF Stampa E-mail
Venerdì 16 Ottobre 2015 08:57
140201 Cesano Maderno-Stemmall "Festival del Benessere tra Arte e Natura" a palazzo Arese Borromeo - Un'altra proposta che riempie di contenuti le sale di palazzo Arese Borromeo viene promossa per l'ultimo week end di ottobre, da venerdì 23 a domenica 25, dagli assessorati alla Cultura e Valorizzazione del Patrimonio Artistico e Monumentale ed alle Politiche Giovanili, Comunicazione ed Eventi: il "Festival del Benessere tra Arte e Natura", l'ultimo degli appuntamenti cesanesi inserito nel calendario di Ville Aperte in Brianza.
Leggi tutto...
 
Cento piazze per aiutare, un ciclamino per conoscere e prevenire PDF Stampa E-mail
Venerdì 04 Settembre 2015 06:02
150904 Mara Maionchi testimonial GILSDomenica 27 settembre 2015 il GILS (Gruppo Italiano per la Lotta alla Sclerodermia) scende in campo con la Giornata del Ciclamino, offrendo in più di cento piazze italiane i ciclamini, fiore simbolo del GILS. Grazie al sostegno dei volontari, degli Ospedali e dei medici che aderiscono all’iniziativa, l’Associazione farà fiorire – ancora una volta – l’informazione sulla Sclerosi Sistemica, raccogliendo fondi per la ricerca scientifica.
Leggi tutto...
 
Nuovo centro prelievi a Monza PDF Stampa E-mail
Lunedì 31 Agosto 2015 19:24
150831 dottore con siringaE’ aperto da lunedì 31 agosto il nuovo punto prelievi CAM in Viale Elvezia, in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale, attiguo all’avanguardistico Centro Polidiagnostico. La sede va ad aggiungersi ai due centri prelievi già presenti in città: lo storico punto di via Missori e quello inaugurato l’anno scorso in via Vittor Pisani.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 9
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

Se Starbucks non conosce bene la storia d’Italia

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso) Correva l’anno 1882 e il governo italiano guidato da Depretis comprava la Baia di Assab dalla società Rubattino per 104.100 lire. Lo Stato Italiano decideva quindi di avviare la sua politica coloniale seguendo l’esempio di altri stati europei come la Francia, il Belgio e l’Inghilterra. Da un lato, c’era il desiderio di non essere assenti dalla spartizione del continente africano, dall'altro c’era la reale necessità di trovare uno sbocco alla sovrabbondanza della popolazione.

Leggi tutto...

 
>