Contenuto Principale

FISE ARE accoglie con plauso l'approvazione del Ddl Concorrenza

Fise Are, Associazione Imprese Servizi di Recapito Postale e Parcel accoglie con plauso l'approvaz...

Disoccupazione in calo in Italia: il commento di ALDAI-Federmanager

ALDAI-Federmanager guarda con cauto ottimismo ai dati sull'occupazione, analogamente a quanto esplic...

Gli adolescenti temono l'intelligenza artificiale

A Teen Parade di Radioimmaginaria gli adolescenti hanno parlato del loro futuro lavorativo e di ro...

Previsioni di assunzioni in crescita in Italia

Cresce al 3% la previsione di assunzioni in Italia per il prossimo trimestre I datori di lavoro m...

Vendite a domicilio in aumento

Il presidente di Univendita Ciro Sinatra: «Risultati migliori rispetto al commercio tradizionale, ...

  • FISE ARE accoglie con plauso l'approvazione del Ddl Concorrenza

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:28
  • Disoccupazione in calo in Italia: il commento di ALDAI-Federmanager

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:33
  • Gli adolescenti temono l'intelligenza artificiale

    Domenica 10 Settembre 2017 20:48
  • Previsioni di assunzioni in crescita in Italia

    Giovedì 14 Settembre 2017 05:43
  • Vendite a domicilio in aumento

    Martedì 19 Settembre 2017 06:09

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Benessere & Salute
Seveso: l’evento diossina 40 anni dopo PDF Stampa E-mail
Sabato 14 Maggio 2016 18:07
160514 diossina 40 anni dopoDurante il convegno, organizzato dall’OMCeO di Monza e Brianza, sono intervenuti numerosi medici che in questi 40 anni di storia hanno continuato a studiare gli effetti del disastro diossina
Si è tenuto sabato 14 maggio, presso l’Auditorium del Centro Pastorale Ambrosiano di Seveso, il convegno “L’EVENTO DIOSSINA 40 ANNI DOPO: quali insegnamenti” alla presenza di circa 150 medici del territorio interessati ad approfondire quello che ha rappresentato il disastro dell’ICMESA di Seveso e gli studi che sono stati effettuati da allora.
Leggi tutto...
 
Maggio è il mese delle intolleranze al glutine PDF Stampa E-mail
Mercoledì 11 Maggio 2016 13:09
Lombardia 1° regione in Italia per pazienti celiaci - 58 giornate informative in farmacia su celiachia e disturbi glutine ed oltre 400 farmacie con materiale informativo
150709 caduceo farmacistiGonfiore e dolori addominali? Mal di testa? Stanchezza cronica? Il colpevole potrebbe essere il glutine. La sostanza proteica contenuta in grano e frumento è sempre più spesso riconosciuta come causa o concausa di: celiachia, sensibilità al glutine non celiaca ed intestino irritabile ed allergia al grano. Secondo gli esperti infatti circa il 10% degli italiani ha avuto o potrebbe avere problemi con il glutine e solo in Lombardia si stimano 30.541 celiaci.
Leggi tutto...
 
Il cibo delle donne: un convegno sull'alimentazione al femminile PDF Stampa E-mail
Martedì 10 Maggio 2016 13:01
141101 ciboCucina e donne: nuove forme di un rapporto millenario - I saperi alimentari appartengono da sempre alle competenze femminili: non solo in rapporto alle pratiche culinarie-gastronomiche del mangiare quotidiano, ma anche in relazione alla conoscenza e all'uso dei cibi per preservare la salute e guarire i malanni. Questa particolare capacità delle donne nell'impiego del cibo è andata progressivamente modificandosi negli ultimi decenni. Per riflettere sul tema, sabato 21 maggio, a partire dalle ore 9:30, il CAM organizza un convegno dal titolo "Il cibo delle donne. Alimentazione al femminile".

Leggi tutto...
 
Regione: via libera alle Unità di Senologia PDF Stampa E-mail
Lunedì 09 Maggio 2016 13:42
150505 toiaVia libera dalla Giunta regionale lombarda a una delibera che porterà all'individuazione delle strutture che appartengono alla Rete regionale dei Centri di senologia, le cosiddette Breast Units. Nel merito è intervenuta Carolina Toia, consigliere regionale del gruppo “Maroni Presidente”, che nei mesi scorsi ha più volte sollecitato la loro istituzione.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 9
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

Se Starbucks non conosce bene la storia d’Italia

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso) Correva l’anno 1882 e il governo italiano guidato da Depretis comprava la Baia di Assab dalla società Rubattino per 104.100 lire. Lo Stato Italiano decideva quindi di avviare la sua politica coloniale seguendo l’esempio di altri stati europei come la Francia, il Belgio e l’Inghilterra. Da un lato, c’era il desiderio di non essere assenti dalla spartizione del continente africano, dall'altro c’era la reale necessità di trovare uno sbocco alla sovrabbondanza della popolazione.

Leggi tutto...

 
>