Contenuto Principale

Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

(Laura Giulia D’Orso) Frequentare un corso di lingua straniera, conoscere il francese, dialogare in ...

FISE ARE accoglie con plauso l'approvazione del Ddl Concorrenza

Fise Are, Associazione Imprese Servizi di Recapito Postale e Parcel accoglie con plauso l'approvaz...

Disoccupazione in calo in Italia: il commento di ALDAI-Federmanager

ALDAI-Federmanager guarda con cauto ottimismo ai dati sull'occupazione, analogamente a quanto esplic...

Gli adolescenti temono l'intelligenza artificiale

A Teen Parade di Radioimmaginaria gli adolescenti hanno parlato del loro futuro lavorativo e di ro...

Previsioni di assunzioni in crescita in Italia

Cresce al 3% la previsione di assunzioni in Italia per il prossimo trimestre I datori di lavoro m...

  • Contrordine ragazzi, non è importante imparare le lingue

    Giovedì 15 Dicembre 2016 07:28
  • FISE ARE accoglie con plauso l'approvazione del Ddl Concorrenza

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:28
  • Disoccupazione in calo in Italia: il commento di ALDAI-Federmanager

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:33
  • Gli adolescenti temono l'intelligenza artificiale

    Domenica 10 Settembre 2017 20:48
  • Previsioni di assunzioni in crescita in Italia

    Giovedì 14 Settembre 2017 05:43

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Benessere & Salute
Delta Design dona un defibrillatore Consegnato alla scuola di Lesmo PDF Stampa E-mail
Giovedì 15 Settembre 2016 20:22
Si conclude così l'iniziativa Bimbi Sicuri organizzata dall'azienda di Lesmo in collaborazione con l'associazione Salvagente Monza.

Si è tenuta nella mattina di martedì 13 settembre, a pochi giorni dall'avvio delle attività scolastiche, la consegna ufficiale del defibrillatore all'Istituto Comprensivo di Lesmo.

Leggi tutto...
 
Istituita in Italia la 1° Edizione della Settimana Nazionale della Dislessia PDF Stampa E-mail
Giovedì 15 Settembre 2016 06:23
Circa 600 le iniziative previste tra laboratori, corsi di formazione ed eventi, promossi dall’Associazione Italiana Dislessia per porre l’attenzione sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA)

È attesa la partecipazione di oltre 75.000 persone, nelle piazze, scuole, comuni e teatri di 92 province italiane; il tutto sarà gestito da oltre 1.500 volontari parte delle 98 sezioni attive di AID dislocate su tutto il territorio nazionale

Leggi tutto...
 
In autunno tornano i “tè della salute” in compagnia degli Specialisti di CAMLei PDF Stampa E-mail
Martedì 13 Settembre 2016 05:35
Sono aperte le iscrizioni agli incontri dedicati alla “gender medicine” assaporata davanti a un tè
“Perché l’attesa sia dolce”, “ Medicina complementare al femminile”, “ Adolescenza: equilibrismi tra crisalide e farfalla” e infine “Christmas Tea”: sono questi i prossimi Tè della salute, gli appuntamenti che andranno in scena a Monza presso il CAMLei, il primo centro medico dedicato al Benessere e alla Salute della Donna in ogni fase della sua vita, aperto dal CAM in viale Elvezia a gennaio di quest’anno.
Leggi tutto...
 
Cuochi e produttori di stoviglie in plastica insieme per i terremotati PDF Stampa E-mail
Martedì 06 Settembre 2016 06:02
Al via la partnership tra FIC e Gruppo Pro.Mo per l'emergenza terremoto. In arrivo al Campo di Accoglienza di Illica 100.000 stoviglie in plastica.
160906 federazione italiana cuochi - bigDopo il terremoto che lo scorso 24 agosto ha colpito il Centro Italia, la macchina della solidarietà si è messa in moto coinvolgendo l'intera nazione.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 9
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

Se Starbucks non conosce bene la storia d’Italia

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso) Correva l’anno 1882 e il governo italiano guidato da Depretis comprava la Baia di Assab dalla società Rubattino per 104.100 lire. Lo Stato Italiano decideva quindi di avviare la sua politica coloniale seguendo l’esempio di altri stati europei come la Francia, il Belgio e l’Inghilterra. Da un lato, c’era il desiderio di non essere assenti dalla spartizione del continente africano, dall'altro c’era la reale necessità di trovare uno sbocco alla sovrabbondanza della popolazione.

Leggi tutto...

 
>