Contenuto Principale

Al via il monitoraggio di ponti e sottopassi in città

È stato avviato in luglio e affidato nei primi giorni di agosto l'incarico ad una società specia...

Patto di collaborazione per le aree cani

E’ stato approvato dalla Giunta comunale il documento che disciplina l’utilizzo delle aree verdi ri...

L’omaggio di Monza al grande Rossini

Il 2018 è stato dichiarato “Anno Rossiniano” nel 150esimo anniversario della morte del gra...

Festival dei gatti 22/23 settembre Vaprio d'Adda

to a tutti i gatti, senza distinzione di razza o di coda... creato per  gli amanti del mondo felin...

Artisti ed Aziende si incontrano a “Indart” tra Monza e Monaco

 “Indart - Industries Join Art” è il progetto di Vision Plus e VS Arte per fare incontrare artisti e...

  • Al via il monitoraggio di ponti e sottopassi in città

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:28
  • Patto di collaborazione per le aree cani

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:33
  • L’omaggio di Monza al grande Rossini

    Giovedì 14 Settembre 2017 05:43
  • Festival dei gatti 22/23 settembre Vaprio d'Adda

    Martedì 19 Settembre 2017 06:09
  • Artisti ed Aziende si incontrano a “Indart” tra Monza e Monaco

    Sabato 07 Ottobre 2017 09:50

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Due dipinti di Renoir e Rubens recuperati a Monza PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Venerdì 20 Luglio 2018 00:00
Recuperati i due dipinti di Renoir e Rubens che erano stati rubati a Monza il 20 aprile 2017 Conclusa dunque l’indagine dei carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Monza, coordinati dalla Procura di Monza che nel giugno scorso avevano arrestato cinque persone con l’accusa di furto dei due quadri ‘La Sacra famiglia’ di Rubens e ‘Le fanciulle sul prato’ di Renoir del valore di circa 26 milioni di euro. Erano stati rubati nell’aprile 2017 a un mercante d’arte a Monza Secondo la ricostruzione dei carabinieri, i galleristi si erano incontrati con due dei cinque arrestati, che si erano finti facoltosi uomini d’affari ed erano riusciti ad organizzare un incontro con i venditori in un ufficio affittato a Monza sopra la sede del consolato dell’Albania nell’aprile del 2017. Quindi avevano caricato i quadri in auto ed erano riusciti a fuggire senza lasciare traccia.
dipinto
 
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

Grazie a tutti: la F1 come lezione di vita

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(di Mattia Mauri). Ci sono tre parole che, più delle altre, ho sentito in questi tre giorni passati a Monza in Autodromo a vivere il weekend della formula 1, bellissimo nonostante il sogno del venerdì e del sabato si sia bruscamente interrotto trasformandosi nell’incubo domenicale di un’altra occasione mondiale sprecata da Seb Vettel.

Leggi tutto...