Contenuto Principale

GP di Italia Monza e Ferrari binomio vincente

53 giri di tensione, sempre al comando con, alle spalle il “5 volte” campione del mondo Hamilton e...

La 12 ore di Monza fa la storia con Colnago

Si terrà di fine state, in  notturna andamento lento, non vuole essere unq competizione, a volte and...

La morte si è portato via l’uomo, non la leggenda

Niki Lauda, la leggenda della Formula 1, si è spento il 20 maggio in una clinica svizzera. Aveva 70 ...

La Mezza di Monza si terrà il 29 settembre

Domenica 29 settembre Autodromo e Parco di Monza Mezza di Monza - MONZA21 HALF MARATHON I percorsi ...

Manovra e bonus casa: un passo indietro sarebbe molto grave

Non è ancora chiaro se ci sarà o meno una proroga del bonus mobili, la misura fiscale che permette...

  • GP di Italia Monza e Ferrari binomio vincente

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:28
  • La 12 ore di Monza fa la storia con Colnago

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:33
  • La morte si è portato via l’uomo, non la leggenda

    Giovedì 14 Settembre 2017 05:43
  • La Mezza di Monza si terrà il 29 settembre

    Sabato 07 Ottobre 2017 10:00
  • Manovra e bonus casa: un passo indietro sarebbe molto grave

    Giovedì 19 Ottobre 2017 06:03

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

La 12 ore di Monza fa la storia con Colnago PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 17
ScarsoOttimo 
Lunedì 07 Agosto 2017 21:33
gareSi terrà di fine state, in  notturna andamento lento, non vuole essere unq competizione, a volte andante, dense di profumi e di fatica. Dodici ore sulla pista di Monza. Dodici ore a girare in tondo, a contare i giri, ad aspettare un cambio, un caffè caldo, una brioche o un massaggio.
A fare i conti con i propri pensieri aspettando una scia oppure facendo tutto da sè. Perchè arriva sempre in bici il momento delle scelte. Scegliere se stare in gruppo, veloci e protetti oppure sfidare l’aria, il vento in faccia, perdersi nel buio di un asfalto nero che di notte nasconde i segni dei pneumatici delle auto ma anche qualche insidia.
Dodici ore di Monza e fanno cinque. Torna il 28 settembre sulla pista del Monza Eni Circuit  la GantenMonza 12H Cycling Marathon, prova di endurance cycling firmata FollowYourPassion che prenderà il via alle 19,00 per concludersi alle ore 7,00 di domenica 29 settembre.
Si potrà partecipare individualmente o in team da 2, 4 o 8 atleti con  squadre ammesse anche con 5, 6 o 7 corridori. Tutti in pista tra chi corre ovviamente per vincere ma anche con chi vuole solo regalarsi una notte dove si parte da ciclisti e si arriva da eroi, comunque vada.
Con quel pizzico di retorica che non guasta: la voglia di esserci- La voglia di partecipare, di tuffarsi in un gruppo che nasconde tutte le anime di uno sport che ognuno interpreta seguendo la traccia dei propri cromosomi. Veloci, fissati, depilati, competitivi e impallinati ma anche lenti, resistenti, pazienti e un po’ improvvisati.
C’è posto per tutti e c’è un traguardo per tutti. C’è un’impresa da portare al traguardo al di là dei tempi e delle medie. Basta andarsela a cercare. Basta immaginarla o anche sognarla. Cosi come parte di un sogno sarà  il  primo raduno di bici storiche Colnago organizzato a cura della ASD Ciclostoriche di Lombardia.  Una selezione di circa 25  biciclette del marchio brianzolo provenienti da una collezione privata e datate dal 1960 al 1987 ,  che sarà esposta  da Ernesto Colnago e da alcuni dei campioni che hanno scritto la storia dell’azienda di Cambiago. Le iscrizioni sono aperte sul sito followyourpassion.it.
Tutto in una notte per una lunga fatica che continuerà all’alba quando, ritornata ai box anche l’ultima bici,  toccherà ai runner allinearsi sulla start line dell’Autodromo e scatenare la propria passione sportiva per una mattinata di agonismo sulle  distanze  di 5, 10, 21 e 30chilometri. Poi sarà finita sul serio.
 
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

L'umanità è diventata litigiosa per volontà.

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Anche gli animali litigano, ma per qualcosa o qualcuno, ovvero per fame, per difendere i cuccioli, per il controllo del branco o di un territorio. E alla fine uno dei due litiganti, spesso, muore. Non obbediscono ad alcuna legge se non quella della natura. Non professano alcun credo, storia o cultura: seguono, semplicemente, il loro istinto.

Leggi tutto...