Contenuto Principale

FISE ARE accoglie con plauso l'approvazione del Ddl Concorrenza

Fise Are, Associazione Imprese Servizi di Recapito Postale e Parcel accoglie con plauso l'approvaz...

Disoccupazione in calo in Italia: il commento di ALDAI-Federmanager

ALDAI-Federmanager guarda con cauto ottimismo ai dati sull'occupazione, analogamente a quanto esplic...

Gli adolescenti temono l'intelligenza artificiale

A Teen Parade di Radioimmaginaria gli adolescenti hanno parlato del loro futuro lavorativo e di ro...

Previsioni di assunzioni in crescita in Italia

Cresce al 3% la previsione di assunzioni in Italia per il prossimo trimestre I datori di lavoro m...

Vendite a domicilio in aumento

Il presidente di Univendita Ciro Sinatra: «Risultati migliori rispetto al commercio tradizionale, ...

  • FISE ARE accoglie con plauso l'approvazione del Ddl Concorrenza

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:28
  • Disoccupazione in calo in Italia: il commento di ALDAI-Federmanager

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:33
  • Gli adolescenti temono l'intelligenza artificiale

    Domenica 10 Settembre 2017 20:48
  • Previsioni di assunzioni in crescita in Italia

    Giovedì 14 Settembre 2017 05:43
  • Vendite a domicilio in aumento

    Martedì 19 Settembre 2017 06:09

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Attualità
Manovra e bonus casa: un passo indietro sarebbe molto grave PDF Stampa E-mail
Giovedì 19 Ottobre 2017 06:03
171019 mano con monete bigNon è ancora chiaro se ci sarà o meno una proroga del bonus mobili, la misura fiscale che permette una detrazione del 50% sull'acquisto di arredi e grandi elettrodomestici destinati all'immobile oggetto della ristrutturazione, fino a un massimo di spesa di 10.000 euro. Da più fronti si richiede una proroga. Ed Emanuele Orsini, Presidente di FederlegnoArredo, ribadisce con forza la richiesta di prorogare questa importante misura fiscale, inserendola nella Legge di Bilancio 2018, oltre a chiedere che il bonus mobili diventi strutturale e quindi definitivo.
 
Leggi tutto...
 
Cresce il lavoro per le donne? Sono anche quelle che si formano di più PDF Stampa E-mail
Sabato 07 Ottobre 2017 10:00
Barberis: "Le donne credono di più nella formazione ed il mercato del lavoro le premia." L'Istat ci dice che crescere l'occupazione ed in particolare quella delle donne.
 
Ma tra le motivazioni di una tale tendenza, certamente vi è anche la formazione: le donne si formano il 12% in più rispetto agli uomini. Ma non solo: mentre il 55% degli uomini che si formano lo fanno sulle materie "obbligatorie" come come sicurezza sul lavoro, il 54% delle donne ha partecipato negli ultimi 3 anni a corsi di formazione legati all'internazionalizzazione, alla comunicazione, al marketing ed al settore HR.
 
Leggi tutto...
 
Nuovo aumento dei prezzi dell'energia? PDF Stampa E-mail
Sabato 07 Ottobre 2017 09:50
La Francia blocca ancora reattori: Italia, possibile nuovo aumento dei prezzi dell'energia
Pucci: "Prendiamo esempio dagli Usa, investiamo nell'efficienza energetica per combattere il rincaro"
 
Previsti sensibili aumenti dei prezzi dell'energia: stando a quanto accaduto l'anno scorso, quando 12 reattori nucleari francesi erano stati bloccati da controlli di sicurezza, le premesse per l'inverno a venire non sembrano migliori.
Leggi tutto...
 
L'evasione ci costa 87 miliardi l'anno PDF Stampa E-mail
Martedì 26 Settembre 2017 05:33
Online si trovano decine di manuali per "furbetti". Oltre 200 tra siti e forum sul web spiegano strategie per pagare meno tasse, spesso illegali, quasi sempre poco convincenti.
 
141020 denaro e carrelloL'evasione costa agli italiani 87 miliardi di euro l'anno, come indica la Nota di Aggiornamento al DEF. Non tutti sanno però che il web è ormai diventato un "luogo" nel quale l'evasione, l'elusione e più in generale i vari "trucchi" sono a disposizione di tutti.
 
Addirittura vengono organizzati veri e propri "corsi" che sostengono di illustrare metodi "legali" per sottrarsi al fisco italiano. Metodi che in realtà molto spesso proprio corretti non sono e che mettono a rischio chi dovesse pensare di utilizzarli.
 
Leggi tutto...
 


Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

Se Starbucks non conosce bene la storia d’Italia

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso) Correva l’anno 1882 e il governo italiano guidato da Depretis comprava la Baia di Assab dalla società Rubattino per 104.100 lire. Lo Stato Italiano decideva quindi di avviare la sua politica coloniale seguendo l’esempio di altri stati europei come la Francia, il Belgio e l’Inghilterra. Da un lato, c’era il desiderio di non essere assenti dalla spartizione del continente africano, dall'altro c’era la reale necessità di trovare uno sbocco alla sovrabbondanza della popolazione.

Leggi tutto...

 
>